Ciambelle integrali fritti al miele e limone

print
Le ciambelle integrali fritte al miele di limone sono probabilmente il primo fritto che ho imparato a fare, sotto la supervisione di mia madre, e stiamo parlando di un bel po’ di anni, quasi 20! La glassatura al miele aiuta a rendere le ciambelle non asciutte al palato e quindi ancor più golose.

Buon viaggio in cucina…

 

Dosi per 40 ciambelle circa
Preparazione 1 ora
Cottura 30 minuti
Difficoltà: media

Ingredienti

  • 300 gr farina 0
  • 200 gr farina integrale
  • 200 gr miele di acacia
  • Scorza grattugiata di 1 limone
  • Scorza grattugiata 2 lime
  • 4 cucchiai di zucchero di canna
  • 2 cucchiaini di succo di limone filtrato
  • 1 noce di burro
  • 250 ml latte intero
  • 1 bustina di lievito per dolci (meglio se biologico)
  • Olio per friggere
  • 1 pizzico di zucchero

 

Procedimento

Mettete in una ciotola le farine setacciate con lo zucchero, il lievito, le scorze grattugiate e il pizzico di sale, poi mescolate. Scaldate appena il latte in un pentolino e fatevi sciogliere il burro. Versate il latte nella farina mescolando man mano con una forchetta, poi trasferite il tutto su una spianatoia di legno e impastate. Il composto dovrà essere compatto ma abbastanza morbido.

Fatene delle porzioni e arrotolatele su se stesse creando dei cilindri spessi come un dito (esattamente come fate quando preparate gli gnocchi). Tagliate dei segmenti lunghi 10 cm e arrotolateli su se stessi creando delle ciambelline. Lasciate lievitare alcuni minuti, man mano che esaurite l’impasto dandogli forma.

Nel frattempo scaldate l’olio e quando sarà ben caldo friggetevi poche ciambelline per volta. Quando saranno dorate da entrambi i lati scolatele su carta assorbente e glassatele con il miele sciolto a fuoco bassissimo assieme al succo di limone. Assaporatele fredde, sono divine.

E siamo pronti in tavola!

Note

  • Potete usare anche altri tipi di Miele, a seconda del vostro gusto, poiché ogni tipologia ha un sapore differente. Vi suggerisco di evitare quelli più amarognoli come quello di castagno e di eucalipto.
  • Per l’olio di Frittura vi consiglio quello di arachidi, perché un olio di oliva sovrasterebbe il gusto dell’impasto delle ciambelle.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *