Confettura di ciliegie

print

Quando si pensa alle confetture, quella di ciliegie è sicuramente fra le prime che vengono in mente, e certamente una delle più gradite, anche dai bambini. Se la userete per una sana merenda, accompagnata con pane casereccio tostato, sarà assolutamente indimenticabile!
Buon viaggio in cucina…

 

Dosi per 4 vasetti da 300 gr
Preparazione 1 ora
Cottura 20 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 1,5 kg di ciliegie (ben mature e sode)
  • 500 gr zucchero di canna
  • 30 gr gelificante per marmellate (preferibilmente biologico)
  • ½ tazzina da caffè di cherry
  • Succo di ½ limone filtrato

 

Procedimento

Lavate le ciliegie, eliminate il nocciolo e il picciolo da ognuna fino a raggiungere il peso di un chilo. Frullate tutto nel mixer, fino ad ottenere una purea densa (vedi note).

In una casseruola alta mettete lo zucchero, la purea di ciliegie, il gelificante e il succo di limone. Mescolate tutto e portate a bollore su fiamma medio alta.

Quando la confettura avrà raggiunto il bollore mescolate per 10 minuti. A questo punto il composto si sarà addensato. Spegnete il fuoco e unite lo cherry. Mescolate finché l’odore di alcol sarà svanito.

Distribuite la confettura nei vasetti e chiudete bene. Rovesciate i vasetti e lasciateli così per una mezz’ora, poi raddrizzateli e riponeteli in dispensa.

Potrete consumare la vostra confettura dopo un paio di giorni.

E siamo pronti in tavola!

Note

  • Se preferite la confettura a pezzettoni, tritate le ciliegie grossolanamente a coltello, oppure fatelo solo con una parte e l’altra frullatela, poi proseguite come da ricetta.
  • Potete aggiungere alla confettura noci tritate grossolanamente, nella misura di 5 noci per vasetto. Aggiungetele a fine cottura, quando incorporate lo cherry.

 

0Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *