Cannellini saltati acciughe e prezzemolo

print

I cannellini saltati con acciughe e prezzemolo sono indubbiamente un piatto che richiede molto tempo e molta attesa. È uno di quei piatti di una volta, di quei tempi in cui si dava il tempo giusto alle cose, per renderle migliori, e devo essere sincera, il risultato ripaga dell’attesa. Provateli e fatemi sapere, poi nelle note trovate anche la soluzione veloce, ma se le farete entrambe noterete la differenza.
Buon viaggio in cucina…

 

Dosi per 4 persone
Preparazione 5 minuti + 12 ore ammollo cannellini
Cottura 1 ora e 45 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 500 gr fagioli cannellini secchi (vedi note)
  • 4 acciughe sottolio
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 mazzetto di prezzemolo fresco (oppure 4 cucchiai di prezzemolo tritato congelato, meglio se da voi)
  • 6 foglie di alloro
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe nero

Procedimento

Mettete i cannellini a bagno in acqua fredda almeno 12 ore prima del loro utilizzo (meglio se 24).

Sgocciolateli, sciacquateli e lessateli per circa 1 ora e 30 minuti in acqua bollente e salata con le foglie di alloro, schiumando se necessario.

Nel frattempo preparate gli altri ingredienti: lavate delicatamente il prezzemolo e sgocciolatelo, poi sbucciate l’aglio. Tritate finemente aglio, prezzemolo e acciughe, tutte insieme a coltello.

In una casseruola, preferibilmente di terracotta, scaldate 4 cucchiai di olio e soffriggete il trito aromatico, per un minuto su fiamma bassa. Unite i fagioli lessati e scolati e cuocete per 5 minuti, sempre su fiamma bassa. Trascorso questo tempo spegnete il fuoco, coprite e lasciate insaporire per 15 minuti. Serviteli tiepidi con un filo di olio crudo.

E siamo pronti in tavola!

Note

  • Cannellini e meno tempo: naturalmente potete velocizzare notevolmente la preparazione del piatto utilizzando dei cannellini in scatola, sgocciolati del liquido di governo e sciacquati. Il risultato sarà comunque molto buono, ma certamente con i cannellini secchi sarà di qualità migliore… sta a voi e al tempo che avete.

 

0Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *