Cannoncini di briseé all’origano fresco ripieni di crema pasticcera salata variegata all’aceto balsamico tradizionale di Modena

print

Un vortice fragrante e profumato di primavera fatto di briseé all’origano fresco, farcito con una crema pasticcera al Parmigiano, morbida e voluttuosa, variegata con qualche goccia di Aceto Balsamico di Modena dell’Acetaia del Cristo. Un antipasto elegante che affascinerà ogni palato.
Buon viaggio in cucina…

 

 

Dosi per 4 persone
Preparazione 1 ora + riposi e raffreddamenti
Cottura 30 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti per la brisee’

  • 250 gr farina 0
  • 150 gr burro freddo a dadini
  • 1 cucchiaio di origano fresco tritato
  • 1 pizzico di sale
  • Acqua fredda

Ingredienti per la crema pasticcera salata

  • 200 ml di latte
  • 50 gr di panna
  • 1 tuorlo
  • 50 gr di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 20 gr di amido di mais
  • 20 gr di burro
  • 1 pizzico di sale
  • Aceto balsamico tradizionale di Modena dell’Acetaia del Cristo

 

Pocedimento 

Preparate per prima la crema pasticcera salata: mettete in una ciotola l’amido, il parmigiano, i tuorli e la panna, poi mescolate bene con una frusta fino ad ottenere una crema liscia.
In un tegame scaldate il latte, poi versatelo nella ciotola con la crema di uova e mescoalte bene con la frusta a mano.
Rimettete sul fuoco e cuocete su fiamma media, mescolando continuamente con la frusta a mano fino a quando il composto inizierà ad addensarsi.
Togliete dal fuoco, unite il burro a tocchetti e mescolate fino a  quando sarà completamente sciolto e amalgamato.

Mettete in una ciotola e coprite con pellicola trasparente a contatto, poi lasciate raffreddare completamente.

 

Passate quindi alla pasta briseé all’origano: mettete la farina e il burro a freddo a tocchetti in una ciotola, poi riducete velocemente a grosse briciole. Unite 5 cucchiai di acqua, un pizzico di sale, l’origano fresco tritato, mescolate con una forchetta, poi trasferite su una spianatoia e impastate velocemente  fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Fate una palla, appiattitela, chiudetela in pellicola alimentare e mettete in frigorifero a raffreddare per circa 1 ora.

Trascorso il tempo di riposo stendete la pasta briseé allo spessore di 1 mm circa e fatene un rettangolo lungo almeno 40 cm. Ritagliate delle strisce larghe un paio di cm e arrotolatele sugli stampi per cannoncini chiudendo bene il fondo.
Mettete su una teglia foderata e cuocete in forno caldo a 210° per 20 minuti.

A cottura ultimata sfornate, sformate i cannoncini, facendo attenzione a non scottarvi, e lasciate raffreddare su una gratella.

Mettete la crema pasticcera in una sacca da pasticcere e farcite i cannoncini freddi, mettendo un poco di crema e qualche goccia di aceto, procedendo così sino a riempimento completo di ogni cannoncino.

E siamo pronti in tavola!

Note

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

WWW.VIAGGIANDOINCUCINA.COM

www.facebook.com/viaggiandoincucina

barbara@viaggiandoincucina.com

0Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *