Capesante gratinate a modo mio

print

Queste capesante gratinate a modo mio sono un antipasto decisamente elegante, degno di una cena importante, come quella di Natale o della Vigilia ad esempio. Il gusto fantastico della capasanta viene esaltato dall’aroma dell’arancia, e completato dallo zenzero.
Buon viaggio in cucina…

 

 

Dosi per 8  persone
Preparazione 10 minuti
Cottura 15 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti

8 capesante grandi
8 cucchiai rasi di pangrattato
2 cucchiai di prezzemolo tritato
1 spicchio di aglio
1 cucchiaio di burro
1 cucchiaio di Contreau
Scorza grattugiata di arancia non trattata
1 cucchiaino di zenzero in polvere
Sale
Pepe nero

Procedimento

Staccate molto delicatamente le capesante dai loro gusci e lavatele con grande cautela. Tamponatele con un panno pulito e riponetele nei gusci.

In una padella sciogliete il burro e soffriggetevi l’aglio schiacciato. Rimuovete l’aglio e aggiungete pian piano il pangrattato mescolato precedentemente con lo zenzero, il prezzemolo e la scorza di arancia. Mescolate per alcuni secondi e versate il Contreau. Fate evaporare la parte alcolica, quindi regolate di sale e pepe.

Mescolate bene e coprite col composto le capesante.

Cuocete in forno caldo a 200° per 5 minuti nel livello inferiore, poi spostate la teglia nel livello più alto e cuocete altri 5 minuti con modalità ventilato, così da creare una bella crosticina.  Sfornate e servite subito.

E siamo pronti in tavola!

Note

  • Mi raccomando i tempi e le indicazioni per la cottura in forno: sono molto importanti per ottenere delle capesante morbide, cotte perfettamente e con una bella gratinatura croccante.

 

 

0Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *