Chili piccante con seitan

print

Il chili è un piatto della tradizione messicana, e in questa ricetta conserva la sua piccantezza tipica, ma vede una modifica sostanziale: al posto della carne c’è il seitan.  Ne risulta un secondo perfetto per chi vuole mangiare vegetariano o vegano con gusto e per chi ama fare la scarpetta.
Buon viaggio in cucina…

 

 

Dosi per 4 persone
Preparazione 15 minuti
Cottura 45 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 200 gr seitan alla piastra
  • 1 peperone verde piccolo (vedi note)
  • 1 peperone giallo piccolo (vedi note)
  • 1 carota
  • 330 ml passata di pomodoro (vedi note)
  • 240 gr fagioli rossi in scatola (peso sgocciolato)
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 cipolla dorata
  • 1 peperoncino fresco piccante
  • 1 cucchiaino di paprika affumicata
  • Brodo vegetale caldo
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale

 

Procedimento

Tagliate il peperone verde e quello giallo in 4 spicchi ciascuno, poi eliminate picciolo, filamenti bianchi e semi, lavate, sgocciolate e cuocete su griglia ben calda fino a quando saranno abbrustoliti e teneri.

Quando saranno pronti tagliateli a pezzi non troppo piccoli (eliminate la pelle solo se vi indigesta, perché aiuta ad aumentare il sapore di affumicato del piatto).

Nel frattempo tagliate il seitan a pezzi. Sbucciate cipolla e spicchi di aglio, poi tritateli grossolanamente. Lavate le carote, spuntatele, tagliatele a metà per il lungo e poi a fette non troppo spesse.  Eliminate dal peperoncino piccante il picciolo e i semi, lavatelo e tagliatelo a fettine sottili.

In una casseruola a fondo pesante (ottima terracotta o ghisa) scaldate 6 cucchiai di olio, poi rosolate su fiamma medio-bassa cipolla e aglio tritati. Quando cominceranno a diventare morbidi, unite la paprika affumicata, il seitan a pezzetti e fate insaporire.
Unite poi il peperoncino piccante a fettine, la carota, mescolate e aggiungete la passata e un bicchiere di brodo caldo. Regolate di sale e fate cuocere su fiamma media.
Dopo una decina di minuti di cottura incorporate i fagioli scolati e sciacquati e i peperoni a pezzetti. Aggiungete altro brodo se necessario, il concentrato di pomodoro e cuocete per altri 15 minuti.

Un paio di minuti prima del termine di cottura aggiungete il prezzemolo e regolate di sale se necessario.

E siamo pronti in tavola!

Note

  • Peperoni: sceglieteli belli carnosi, così durante la grigliatura non si seccheranno.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *