Ciaccia con l’uva

print

La ciaccia con l’uva è un dolce tipico della Toscana. Nella sostanza è una deliziosa focaccia dolce ripiena di uva rosa o nera. La versione che vi propongo prevede una sola lievitazione, in modo da risultare di più facile esecuzione.
Buon viaggio in cucina…

Dosi per 4 persone
Preparazione 30 minuti + 2 ore di lievitazione
Cottura 30 minuti
Difficoltà: media

Ingredienti

  • 300 gr farina 0
  • 600 gr uva rosata o nera (solo i chicchi)
  • 120 gr acqua minerale naturale
  • 10 gr lievito di birra disidratato
  • 30 gr burro
  • 150 gr zucchero di canna
  • Olio extravergine di oliva (per la teglia)
  • Zucchero a velo e zucchero di canna per la decorazione

Procedimento

Mettete in una ciotola la farina e lo zucchero. scaldate appena l’acqua (deve arrivare a massimo 40°). Mettete nell’acqua 1 cucchiaino idi zucchero e il lievito. Quando in superficie si sarà formata una specie di schiumina aggiungete l’olio sciolto su fuoco bassissimo. Versate il liquido nella farina messa in una ciotola di plastica, unite lo zucchero e mescolate con una forchetta. Rovesciate l’impasto sulla spianatoia e impastate ottenendo un composto morbido e omogeneo. Fate una palla e mettetela a lievitare nella ciotola coperta con un canovaccio pulito e umido. Lasciate lievitare per circa 2 ore, comunque finché l’impasto avrà raddoppiato il proprio volume.

Nel frattempo lavate gli acini accuratamente, tagliateli a metà per il lungo ed eliminate i semi. Trascorso il tempo di lievitazione stendete l’impasto con le mani direttamente in una teglia da forno rettangolare unta di olio nel centro.

Distribuite gran parte dell’uva su metà dell’impasto steso.
Coprite con la metà rimasta libera.
Ultimate con gli ultimi acini rimasti.

Cuocete in forno caldo a 200° per 30 minuti.

E siamo pronti in tavola

Note

  • Procedimento con Kenwood: mettete nella ciotola l’acqua col lievito, il burro fuso, lo zucchero, la farina. Impastate col gancio impastatore a velocità 1 fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. A questo punto procedete come da ricetta.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *