Composta di melanzane

print

La composta di melanzane  è un tipo di conservazione che può tornare particolarmente utile nel periodo invernale: potrete sfruttarla per bruschette, per condire la pasta o in accompagnamento a piatti di carne. Semplice e veloce come tutte le preparazioni sotto vetro.
Buon viaggio in cucina…

 

Dosi per 3 vasetti da 500 gr
Preparazione 45 minuti
Cottura 30 minuti + tempo di sterilizzazione
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 1,5 kg melanzane globose
  • 1 litro di passata di pomodoro rustica
  • 1 grossa cipolla dorata
  • 1 cucchiaino abbondante di peperoncino piccante in polvere (facoltativo)
  • Olio extravergine di oliva
  • Pepe nero
  • Sale

 

Procedimento

Eliminate dalle melanzane l’apice verde, poi affettatele allo spessore di 1 cm per il lungo e ottenete dei cubettini. Mettete in acqua e cospargete di sale. Lasciate riposare per circa 10 minuti, in modo che venga espulso l’amaro. Sgocciolate e cuocete al vapore (vedi note). Mettete la melanzana così cotta in un colino ampio, in modo da far cedere l’acqua in eccesso.

Sbucciate la cipolla, tagliatela in 4 per il lungo e affettatela sottile.

In un largo tegame versate olio fino a coprirne il fondo, scaldate e fate soffriggere a fuoco medio la cipolla affettata per 5-10 minuti. Regolate di sale e unite la passata di pomodoro e proseguite la cottura per 10 minuti. Unite a questo punto i dadini di melanzana cotti al vapore e mescolate per amalgamare i sapori. Cuocete per 25 minuti a fiamma bassa e regolate di sale. 10 minuti prima di terminare la cottura tritate grossolanamente il basilico lavato e unitelo alla composta. Mescolate e terminate la cottura.

Mettete la composta nei vasetti, chiudete ermeticamente, poi mettete in una pentola grande, coprite di acqua e portate a bollore. Sterilizzate per 30 minuti, poi spegnete il fuoco e fate raffreddare completamente (anche per tutta la notte). Togliete i vasetti dall’acqua, asciugateli e riponeteli in luogo buio e asciutto.

E siamo pronti in tavola!

Note

  • Cottura al vapore: evitare di cuocere direttamente in padella con l’olio, consentirà di fare assorbire alle melanzane meno olio.

 

0Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *