Crema di carote allo zenzero con crostini alla paprika

print


Le prime giornate di autunno sono arrivate! Fresche, di tanto in tanto con un po’ di pioggia e dalle mie parti una nebbiolina leggera che ci fa intravedere l’inverno che procede a passo spedito. Alla sera si inizia ad aver voglia di coccole, anche a tavola, che per me sono dolci al forno ma anche creme e zuppe, calde, salutari ma soprattutto saporite e che devono assolutamente fare gola, come questa crema di carote e zenzero, che vidi in un menù di un ristorante in Austria durante l’ultimo viaggio fatto nel salisburghese. Me ne sono subito innamorata, e oggi ve la propongo in perfetto stile austriaco, con tanto di immancabile erba cipollina tagliata fine.
Buon viaggio in cucina…

Dosi per 4 persone
Preparazione 20 minuti
Cottura 30 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 600 gr carote
  • 500 gr patate gialle
  • 4 cipollotti bianchi
  • 1 spicchio di aglio fresco tritato finemente
  • 5 cm radice di zenzero fresca
  • 30 gr burro
  • 6 fette di pane casereccio
  • Paprika forte in polvere
  • 2 cucchiai di erba cipollina tagliata finemente
  • Olio extravergine di oliva
  • Brodo vegetale caldo (oppure un paio di cucchiaini di dado vegetale fatto in casa e acqua minerale naturale calda)
  • Sale fino

 

Procedimento

Sbucciate le patate, spuntate le carote, lavate e tagliate a dadini. Sbucciate e affettate sottilmente lo zenzero. Eliminate dai cipollotti le radici, la parte verde scuro e la foglia esterna, poi tagliateli a pezzetti.
In una casseruola fate sciogliere il burro, quindi rosolatevi su fiamma dolce l’aglio, lo zenzero e i cipollotti. Unite poi patate e carote, mescolate per fare insaporire e coprite col brodo. Regolate di sale e fate cuocere su fiamma media per 25 minuti.
In una padella scaldate 4 cucchiai di olio con un cucchiaino di paprika. Tagliate il pane a dadini e fateli dorare nell’olio speziato.
Terminato il tempo di cottura le verdure dovranno essere morbide, a questo punto frullatele nel mixer fino ad ottenere una crema liscia e omogenea. Porzionatela nei piatti e completate con i crostini e una spolverata di erba cipollina.

Seguitemi su Instagram

Seguitemi su Youtube

1Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *