Crostata mandorle e limone

print

Praticamente un classico: girettino in moto, ci si ferma in un bel ristorantino per pranzo, e io mi innamoro di qualcosa che mi viene servito. Il passo successivo è scandalosamente ovvio, devo replicare a casa. Il problema generalmente è solo che non chiedo mai come lo fanno il piatto, anche per rispetto del lavoro dello chef (o perché tanto so che 9 volte su 10 non me la direbbero), e allora vanno fatte delle prove a casa. In questo caso però mi è andata fatta di lusso, perché al primo tentativo il risultato è stato esattamente ciò che volevo, ed eccola qui questa delizia che inonderà la vostra cucina di un profumo irresistibile di limone.
Buon viaggio in cucina…

Dosi per una tortiera diametro 24 cm
Preparazione 30 minuti + 1 ora di riposo della frolla
Cottura 1 ora
Difficoltà: media

Ingredienti per la frolla
170 gr farina 0
70 gr zucchero semolato (io Italia Zuccheri 100% italiano)
90 gr burro freddo a dadini
1 uovo

Ingredienti per il ripieno
100 gr farina di mandorle
120 gr Zucchero (Italia Zuccheri 100% italiano)
2 uova
Scorza di 2 limoni biologici
70 ml succo di limone filtrato
+  zucchero a velo

Per VIDEO di ricette, viaggi, enogastronomia e ristoranti
iscriviti al canale youtube

Procedimento

Anzitutto preparate la frolla: mettete in una ciotola la farina, lo zucchero e il burro. Lavorate velocemente creando delle grosse briciole, poi unite l’uovo e impastate, sempre velocemente, su una spianatoia. Fate una palla, appiattitela e avvolgetela in un pezzo di pellicola alimentare. Riponete in frigorifero per un’ora circa.

Trascorso il tempo di riposo della frolla stendetela allo spessore di 3 massimo 4 mm su una spianatoia infarinata e rivestitevi la tortiera. Punzecchiate il fondo con i rebbi di una forchetta, coprite con carta forno e riempite con fagioli secchi o sferette di argilla. Mettete in forno caldo a 180° nel piano più basso del forno per 20 minuti.

Nel frattempo separate tuorli e albumi delle due uova rimaste e montate a neve ferma i secondi con una frusta elettrica.

Unite ai tuorli, che avrete messo in una ciotola, lo zucchero, la scorza di limone grattugiata dei limoni e montate sempre con la frusta elettrica fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro.

Aggiungete il succo dei limoni filtrato e mescolate con una spatola. Unite la farina di mandorle, poi gli albumi montati, pochi per volta, incorporandoli nel composto di uova con una spatola che muoverete dal basso verso l’alto in modo delicato, così da non smontarli.

Terminata la prima cottura della frolla, eliminate fagioli (o sferette) e carta forno e riempite con la crema al limone e mandorle che avete preparato.

Rimettete in forno a 180° sempre nel piano più basso e cuocete per 35 minuti. A termine cottura sfornate e fate raffreddare prima di spolverizzare con zucchero a velo.

SEGUICI SUI SOCIAL – iscriviti ai nostri canali ⇓

 

0Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *