Crostoni al cavolo nero e mortadella

print

Alle volte capita che due sapori regionali diversi, due tipicità che distano km l’una dall’altra, si possano incontrare a tavola. Ed è sempre un gran piacere per il palato. Questa volta è capitato al cavolo nero, verdura invernale tipicissima della Toscana, e alla mortadella Bologna I.G.P., che completano un bel crostone di pane alla semola tostato in forno e passato con uno spicchietto di aglio. Una vera bontà.
Buon viaggio in cucina..

Dosi per 4 persone
Preparazione 15 minuti
Cottura 10 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 8 fette di pane alla semola (o di pane toscano)
  • 1 caspo di cavolo nero
  • 1 spicchio di aglio
  • 100 gr mortadella Bologna I.G.P. a fette
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale fino

 

Procedimento

Lavate il cavolo nero, eliminate il gambo centrale tenendo la sola foglia, poi lessate per 5 minuti in acqua bollente e salata. Scolate e fate raffreddare. Strizzate il cavolo nero raffreddato, tritatelo grossolanamente e passatelo in padella con un filo di olio e sale per farlo insaporire (basteranno pochi minuti).

Tostate in forno il pane (o grigliatelo su griglia ben calda), poi tagliate a metà le fette per il largo e posizionate su ognuna un po’ di cavolo nero spadellato, completando con una fetta di mortadella.

Note

  • Se volete dare uno sprint in più a questi crostoni, potete aggiungere al cavolo nero un piccolo pezzetto di peperoncino piccante secco, al momento in cui lo salterete in padella. Attenzione però a non esagerare, altrimenti coprirete il gusto della mortadella.
0Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *