Crostoni di polenta ai porcini

print

I crostoni di polenta ai porcini sono un delizioso antipasto che vede un procedimento di cottura dei funghi diverso dal solito: infatti i gambi sono passati in padella con pangrattato e aromi e le cappelle vengono grigliate con i crostini di polenta. Sono veramente deliziosi.
Buon viaggio in cucina…

Dosi per 4 persone
Preparazione 15 minuti + raffreddamento polenta
Cottura 1 ora 15 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 250 gr farina di mais (io mais Marano o di Storo)
  • 1,4 litri di acqua minerale naturale
  • 1 cucchiaio di sale grosso
  • 4 cucchiai di pangrattato
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 1 spicchio di aglio tritato finemente
  • 4 porcini grossi (anche surgelati – vedi note)
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale

 

Procedimento

Portate a bollore l’acqua in una casseruola (oppure utilizzate la pentola apposita per la polenta se l’avete), unite il cucchiaio di sale e versate a pioggia la farina di mais mescolando con una frusta. Cuocete su fiamma bassa per 50 minuti, mescolando spesso con un cucchiaio di legno. A termine cottura trasferite la polenta in uno stampo da plumcake e fate raffreddare. Lasciate nella pentola il fondo croccante che si sarà creato e consumatelo come snack croccante. Una volta fredda e rassodata, tagliate la polenta a fette spesse circa 1 cm, posizionatele su una teglia foderata e spennellatele di olio.

Nel frattempo separate i gambi dei porcini dalle cappelle. Tritate grossolanamente i primi e tenete da parte le seconde. In una padellina scaldate 4 cucchiai di olio e soffriggetevi su fiamma bassa l’aglio tritato, poi unite i gambi tritati e regolate di sale. Cuocete su fiamma media per 5 minuti, poi aggiungete il pangrattato, alzate la fiamma e fate dorare. Infine unite il prezzemolo e regolate ancora di sale.

In un altro padellino antiaderente scaldate 4 cucchiai di olio, salate e rosolate bene da ambo i lati le fette di polenta e le cappelle di porcini. Impiattate coprendo le fette di polenta rosolate con il trito di gambi e le cappelle.

Note

  • Per i porcini surgelati ricordate solo di farli scongelare prima dell’utilizzo.
1Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *