Cruffin cuor di mirtillo

print

Da un po’ di tempo spopolano sul web questi simpatici cruffin. Sono, nel nome, un incrocio tra muffin e croissant: dei primi hanno la forma, dei secondi la sfogliatura che li rende croccanti all’esterno, profumati e leggerissimi. Nati nella vecchia Inghilterra, forse anche perchè veramente speciali se offerti con il tè, hanno però raggiunto grande popolarità grazie all’America, che li ha accolti e diffusi. Ve li consiglio perchè sono veramente una delizia, soprattutto in questa versione con confettura di mirtilli.
Buon viaggio in cucina…

Dosi per 12 cruffin grandi
Preparazione 30 minuti + 3 ore lievitazione
Cottura 40 minuti
Difficoltà: medio

Ingredienti

  • 400 gr farina 0 + quella per lo spolvero
  • 70 gr zucchero semolato
  • 120 gr latte
  • 15 gr olio di semi di girasole
  • 30 ml acqua minerale naturale
  • 1 uovo
  • 18 gr lievito di birra fresco
  • 80 gr burro a pomata
  • Confettura di mirtilli

+ Zucchero a velo

 

Procedimento

In una ciotola sbattete l’uovo, l’olio e il latte, quindi unite lo zucchero. In una ciotola capiente mettete la farina setacciata e il lievito, mescolate e incorporate il composto liquido, impastando un paio di minuti in modo da ottenere un impasto liscio ed elastico. Fate una palla e mettetela a lievitare per 2 ore in una ciotola unta di olio, coprendo con pellicola alimentare.

Prendete poi l’impasto, dividetelo in 6 panetti di pari peso (circa 130 gr), date forma leggermente allungata e stendete ognuno alla larghezza di 20 cm e lunghezza di circa 40 cm, ben sottile, allo spessore di 1 mm circa. Spennellate tutti i rettangoli di pasta col burro ammorbidito e lavorato con un cucchiaio assieme alla confettura di mirtilli. Arrotolate ogni rettangolo dal lato corto, ben stretto. Tagliate ogni rotolino per il lungo con un coltello a lama liscia infarinata, quindi girate su se stessa ogni sezione nascondendo il primo capo sotto, e procedendo come una chiocciola sormontando l’ultima parte. Posizionate nei pirottini da muffin leggermente imburrati e fate lievitare per 1 ora.

Cuocete in forno caldo a 180° per 20 minuti, mettendo nel piano più basso del forno, poi coprite con carta forno e cuocete altri 10 minuti. Sfornate, fate raffreddare e spolverizzate di zucchero a velo ed eventualmente create un piccolo cuore di confettura, sciolta prima su fiamma dolce.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *