Dim sum ripieni di spinaci e tofu

print

I dim sum sono fagottini tipici della cucina cinese, creati con una pasta che si chiama wan-tan, per poi essere riempiti con spinaci, tofu e germogli di soia passati in padella con salsa di soia. Piccoli, golosi e cotti al vapore, sono assolutamente irresistibili, quindi cucinatene in quantità.
Buon viaggio in cucina…

 

Dosi per 4 persone
Preparazione
25 minuti
Cottura 15 minuti 
Difficoltà: media

Ingredienti pasta wan-tan

  • 150 gr farina 0
  • 70 gr acqua minerale naturale
  • 1 cucchiaio di olio di semi di girasole
  • 1 pizzico di sale

 

Ingredienti ripieno

  • 2 cipollotti bianchi
  • 120 gr foglie di spinaci freschi
  • 150 gr tofu in panetto
  • 180 gr germogli di soia in vasetto
  • 1 spicchio di aglio passato allo schiacciaglio
  • Salsa di soia
  • Olio di semi di girasole

+ 21 steli di erba cipollina fresca (che siano lunghi e robusti)

 

Procedimento

Mettete in una ciotola gli ingredienti per la pasta, mescolate con una forchetta, trasferite sulla spianatoia e impastate sino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.  Fate una palla, chiudete in un pezzo di pellicola trasparente e lasciate riposare.

Nel frattempo eliminate radici e parte verde scuro (lasciando il verde chiaro) dai cipollotti, lavateli e tritateli grossolanamente. Lavate le foglie di spinacio, eliminate eventuali gambi grossi, centrifugate e tagliate a striscioline sottili.  Tagliate a dadini il tofu sgocciolato. Scolate i germogli di soia, sciacquateli velocemente con acqua corrente e lasciateli sgocciolare.

Scaldate in una padella saltapasta (o nell’wok se l’avete) 5 cucchiai di olio di semi di girasole, poi rosolatevi i cipollotti e la polpa di aglio. Unite gli spinaci, il tofu e i germogli di soia. Fate insaporire bene e aggiungete 3 cucchiai di salsa di soia. Cuocete per pochi minuti (in tutto un a decina circa). Fate raffreddare.

Lessate per 10 secondi in acqua bollente e salata gli steli di erba cipollina, poi metteteli su un canovaccio pulito ad asciugare: in questo modo non si romperanno quando li userete per legare i dim-sum.

Quando le verdure si saranno raffreddate, tirate la pasta molto sottile con la macchinetta (ultima tacca), poi tagliate a quadrati di 10×10 cm e mettete nel cento di ognuno un cucchiaino di ripieno. Chiudete a fagottino e legate con uno stelo di erba cipollina. Procedete in questo modo con tutti i quadrati di sfoglia fino ad esaurimento dell’impasto.

Man mano che li preparate, posizionate i dim-sum su una teglia unta di olio. Cuocete i fagottini al vapore per 10 minuti e servite subito.

E siamo pronti in tavola!

Note

  • Se gradito, potete anche passare i dim-sum sulla griglia ben calda per qualche minuto.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *