Finte bruschette di patate al forno con fontina e pomodorini

print

Un piatto sano, goloso e da preparare quando non si ha praticamente nulla in frigorifero, ma veramente d’effetto. Sfruttate questa delizia come antipasto per una cena all’aperto o come salvacena, scegliete voi, ma di certo vi consiglio di farne tante, perché finiranno subito.
Buon viaggio in cucina…

Dosi per 4 persone
Preparazione
20 minuti
Cottura 30 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 12 patate gialle grandi, preferibilmente di fattezza ovale
  • 12 pomodorini piccadilly
  • 200 gr Fontina (meglio se di malga)
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale fino

+ spinacini novelli
+ 3 carote lavate e grattugiare con la grattugia a fori grossi

Procedimento

Lavate bene le patate e i pomodorini. Tagliate le prime per il lungo a fette spesse 0,5 cm e cuocete al vapore per 5 minuti, poi posizionatele su una teglia foderata.

Tagliate per il lungo anche i pomodorini (per ognuno vi verranno circa 3 fette) e grattugiate la fontina con la grattugia a fori grossi.

Distribuite su ogni fetta di patata della fontina grattugiata e qualche fetta di pomodoro, poi irrorate con un filo di olio e regolate di sale. Cuocete in forno caldo a 220° per 15 minuti posizionando la teglia nel livello più alto del forno. Se necessario, negli ultimi 5 minuti di cottura utilizzate la funzione ventilato per aiutare eventualmente la creazione della crosticina dorata.

E siamo pronti in tavola!

Note

  • Potete accompagnare con un’insalatina di spinacini novelli e carote grattugiate condita semplicemente con olio extravergine di oliva e sale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *