Focaccia classica

print

La focaccia classica che vi propongo è proprio come quella che comprate al forno. Uno spettacolo assoluto, soprattutto per fare dei golosissimi panini. Fragrante, profumata, deliziosa fra tutte le delizie da forno è probabilmente la mia preferita… e certamente non solo la mia.
Buon viaggio in cucina…

 

Dosi per 1 teglia da forno (per una focaccia più alta raddoppiate le dosi)
Preparazione in 15 minuti + 2 ore di lievitazione
Cottura 30 minuti
Difficoltà: media

Ingredienti

  • 550 gr farina 0
  • 280 gr acqua minerale naturale
  • 50 gr burro
  • 70 gr olio extravergine di oliva + quello per spennellare
  • 10 gr lievito di birra disidratato
  • 2 cucchiaini di sale + quello per la superficie
  • 1 cucchiaino di miele di acacia (o di zucchero di canna)

 

Procedimento

Setacciate la farina e mettetela in una ciotola. Portate l’acqua a 40°, togliete dal fuoco, scioglietevi il miele e unite il lievito di birra disidratato. Mescolate un attimo e lasciate attivare il lievito. Quando in superficie si sarà creata una schiumina densa unite il tutto alla farina. Aggiungete anche il burro sciolto,  l’olio e i 2 cucchiaini di sale. Mescolate con una forchetta, poi trasferite su una spianatoia di legno e completate l’impasto rendendolo liscio e omogeneo. Fate una palla, mettetela in una ciotola di plastica, coprite con un canovaccio umido e fate lievitare per circa 2 ore.

Trascorso il tempo di lievitazione stendete l’impasto con le mani, allargandolo delicatamente e dando la forma rettangolare della teglia. Con la nocca dell’indice della mano fate degli avvalli sulla superficie, spennellate d’olio e cuocete in forno caldo a 200° per 30 minuti. Sfornate e fate raffreddare su una gratella.

E siamo pronti in tavola!

Note

  • Procedimento con Kenwood: mettete l’acqua tiepida col lievito attivato nella ciotola, unite il burro sciolto e l’olio e mescolate con una forchetta. Aggiungete la farina e il sale e impastate col gancio impastatore a velocità “min” fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Trasferite su una spianatoia di legno e completate a mano l’impasto. Proseguite come da ricetta.
  • Potte anche fare una focaccia tonda o tante focaccine monoporzione, scegliete voi, vi basterà dare la forma desiderata dopo la lievitazione.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *