Ghiaccioli all’anguria e gocce di cioccolato

print

Quando il caldo e l’afa non danno respiro i ghiaccioli sono un ottimo modo per rinfrescarsi con gusto e poche calorie, almeno nel caso di quelli fatti in casa. Veramente semplicissimi da fare, i ghiaccioli all’anguria hanno il sapore delicato e fresco dell’anguria, e per simulare i semini, piccole gocce di cioccolato fondente. Una vera delizia.
Buon viaggio in cucina…

 

Dosi per 12 ghiaccioli
Preparazione 15 minuti + tempo di congelamento in freezer
Cottura nessuna
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 1 kg di polpa di anguria matura e dolce
  • 5 cucchiai di zucchero

 

Procedimento

Eliminate tutti i semi dalla polpa di anguria, tagliatela a pezzi e mettetela in un contenitore a bordi alti e stretti. Frullate tutto con un mixer a immersione ottenendo un composto liquido.

Unite lo zucchero e mescolate molto bene, poi riempite gli stampini per ghiaccioli e riponete in freezer per alcune ore, finché il composto sarà completamente congelato. Saranno necessarie almeno 5 ore per avere la consistenza giusta.

E siamo pronti in tavola!

 

Note

  • Se volete una variante più golosa, potete unire delle gocce di cioccolato al composto dopo circa un’ora in freezer, mescolando e rimettendo a posto gli stecchini. Se mettete subito le gocce di cioccolato andranno tutte sul fondo.
  • Qualsiasi stampo usiate, sia di silicone sia di plastica rigida immergeteli in acqua bollente per alcuni secondi e poi sformate, in questo modo farete meno fatica. Per gli stampi di plastica rigida lasciate in acqua bollente per un tempo leggermente più lungo.
  • Se vi accorgete che nel frullato di anguria ci sono dei pezzettini di semi non preoccupatevi, lasciate che il preparato riposi alcuni minuti, in modo che si sedimentino sul fondo. Quando verserete il composto rimarranno sul fondo e i ghiaccioli saranno perfetti.

 

0Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *