Gramigna con cipollata e salsiccia

print

La cipollata è un contorno tipico della Toscana, e ho pensato di sfruttarlo per condire della pasta, in modo semplice ma con tanto gusto. L’aggiunta della salsiccia rende poi questo piatto un piatto unico, adatto per un pranzo sostanzioso.
Buon viaggio in cucina…

 

 

Dosi per 4 persone
Preparazione 20 minuti
Cottura 30 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 400 gr gramigna
  • 500 gr cipolle bianche
  • 300 gr salsiccia fresca
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 spicchio di aglio
  • 40 gr olive nere sott’olio
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe nero

 

Procedimento

Sbucciate le cipolle e tagliatele a metà per il lungo e affettatele sottilmente. Spuntate la  carota e lavatela con il sedano, poi tritate finemente assieme allo spicchio di aglio sbucciato.

In una padella fate scaldare 5 cucchiai di olio, poi soffriggetevi il trito di aglio, carota e sedano. Unite anche le cipolle e dopo 5 minuti aggiungete la salsiccia a pezzetti. Cuocete ancora per 5 minuti e aggiungete 1 mestolo di acqua. Proseguite la cottura, coperto, per 20 minuti. A fine cottura regolate di sale e pepe.

Lessate la gramigna in abbondante acqua bollente e salata, poi scolatela e saltatela assieme al condimento per un minuto a fuoco alto, in modo che i sapori possano amalgamarsi.

E siamo pronti in tavola!

Note

  • Un completamento al piatto che può essere gradito è una bella spolverata di Grana prima di servire.

 

0Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *