Maccheroni alla chitarra – ricetta base

print

I maccheroni alla chitarra sono un formato di pasta tipico dell’Abruzzo. Assomigliano a spaghettoni in sezione quadrata, ottenuti stendendo la sfoglia con lo stesso spessore che c’è fra un filo e l’altro della chitarra, ossia dell’attrezzo che serve per tagliare la sfoglia.
Buon viaggio in cucina…

 

 

Dosi per 4 persone
Preparazione 30 minuti + 1 ora di riposo della pasta
Cottura nessuna
Difficoltà: media

Ingredienti

  • 550 gr semola di grano duro
  • 5 uova intere
  • 4 pizzichi di sale

 

Procedimento

Fate una fontana con la semola mischiata al sale e versatevi nel centro le uova leggermente sbattute.
Incorporate la farina alle uova e impastate ottenendo un composto omogeneo, liscio e malleabile.

Fate una palla e chiudetela in un sacchetto di plastica alimentare, facendo riposare la pasta per un’oretta abbondante, in modo che il glutine si rilassi rendendo l’impasto meglio gestibile.

Trascorso il tempo di riposo della pasta, dividetela in 4 sezioni uguali e stendetela in rettangoli larghi e lunghi poco meno della chitarra e spessi 0,3 mm (lo spessore deve essere uguale alla larghezza tra una corda e l’altra della chitarra). Fate asciugare un poco la pasta tirata, per circa un’altra ora. Stendete i rettangoli di pasta sulla chitarra.
Passatevi sopra il mattarello, in modo da creare questi caratteristici spaghetti a sezione quadrata.

Per la cottura saranno necessari circa 15 minuti in acqua bollente salata e addizionata con un cucchiaio di olio extravergine di oliva.

E siamo pronti in tavola!

Note

  • Naturalmente le proporzioni di semola e uova dipendono dalla capacità di assorbimento della prima, dalla grandezza delle seconde, dall’umidità ambientale… insomma, serve anche un po’ di pratica.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *