Mousse di cioccolato fondente

dolci al cucchiaio 0 comments

print

La mousse di cioccolato fondente, voluttuosa e golosa, abbinata al crumble di frolla al limone è un dolce di semplice esecuzione che farà comunque un figurone tra i commensali. Tra l’altro questa ricetta è perfetta per coloro che soffrono di celiachia.

Buon viaggio in cucina…

 

 

Dosi per 8 persone
Preparazione 30 minuti + 3 ore di raffreddamento
Cottura 15 minuti
Difficoltà: facile


Ingredienti

  • 96 gr zucchero di canna + 50 gr
  • 50 gr acqua minerale naturale
  • 204 gr uova
  • 336 gr cioccolato fondente al 70%
  • 45 gr burro a temperatura ambiente + 50 gr
  • 500 gr panna fresca (fredda di frigorifero)
  • 90 gr farina di mais fioretto
  • 80 gr farina di mandorle
  • Scorza grattugiata di un limone (NON trattato)
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci

 

Procedimento

Impastate la farina di mais con quella di mandorle, la scorza, il lievito, il burro sciolto su fuoco bassissimo e lo zucchero. fatene delle grosse briciole e cuocete in forno a 200° per 15 minuti. quando saranno ben dorate e croccanti sfornate e fate raffreddare. Semimontate la panna ben fredda e trasferitela in frigorifero mentre preparate gli altri ingredienti.

Sciogliete il cioccolato a bagnomaria, poi fatelo raffreddare leggermente, e nel frattempo mescolate l’acqua con lo zucchero e le uova aiutandovi con una forchetta. Mettete in una pentola antiaderente e portate a 80° su fiamma bassa (vedi note).

Trasferite in una ciotola e montate con una frusta elettrica (o ancor meglio con la planetaria con la frusta filo) fino a fare ridurre la temperatura. Incorporate, sempre montando con la frusta, il burro a pezzetti, badando bene che il pezzetto prima sia ben sciolto e amalgamato prima di unire quello successivo. Quando il composto sarà ben spumoso, unite il cioccolato fuso tiepido a filo, mescolando bene.

Incorporate delicatamente anche la panna semimontata, pochi cucchiai per volta, mescolando dal basso verso l’alto con una spatola, sino ad esaurimento. Suddividete in ciotoline e mettete in frigorifero per almeno 3 ore (vedi note). Completate col crumble alle mandorle prima di servire.

E siamo pronti in tavola!

Note

  • 80° per la crema di uova: importantissimo utilizzare un termometro per questo passaggio, poiché superando tale temperatura otterrete una frittata anziché una crema….
  • Suddividere il composto: se desiderate utilizzare la mousse per farcire dei dolci, mettete il composto in una ciotola e usate poi la sacca da pasticcere per riempire. In alternativa potete farcire dei bignè, dei cannoli o, utilizzando, una tortiera a cerniera, fare una torta.
  • Il crumble alla mandorle potrete utilizzarlo anche come base per una cheesecake senza glutine. Risultato eccezionale!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *