Mousse di mortadella

print

Come tutti sanno la mortadella è una delle glorie di Bologna, così come questa mousse, la cui ricetta è quella che la Delegazione di Bologna San Luca depositò alla Camera di Commercio di Bologna il 14 ottobre 2004 con atto notarile. Eccezionale in accompagnamento alle cialde di patate che vi propongo.
Buon viaggio in cucina…

Dosi per 6 persone
Preparazione 50 minuti
Cottura 20 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 300 gr mortadella IGP Bologna in una sola fetta
  • 100 gr ricotta freschissima
  • 1 cucchiaio di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 3 cucchiai di panna fresca
  • 400 gr patate bianche
  • 130 gr burro
  • 200 gr farina 0
  • 5 cucchiai di rosmarino fresco tritato
  • Latte intero
  • Sale grosso
  • Sale fino

 

Procedimento

Anzitutto lavate bene le patate eliminando tutti i residui di terra e lessatele con la pelle finché saranno tenere (l’acqua dovrà solo sobbollire, così la pelle non rischierà di rompersi facendo assorbire acqua alle patate).

Nel frattempo potete preparare la mousse. Tagliate la mortadella a pezzettoni, mettetela nel mixer e tritatela finissima assieme alla ricotta, poi unite la panna e il parmigiano e proseguite ancora nel tritare. Quando avrete raggiunto la consistenza giusta, ossia quella cremosa e lavorabile, regolate di sale (attenzione perché gli ingredienti donano già una buona sapidità).

Una volta cotte, spellate le patate e passatele allo schiacciapatate, raccogliendo la polpa in una capiente ciotola. Unite il burro a fiocchetti, mescolando con una forchetta per farlo sciogliere completamente, poi unite farina e rosmarino, e  impastate creando un composto omogeneo e maneggiabile (io rovescio tutto su una spianatoia per fare meglio).

Prelevate un cucchiaio di composto alle patate per volta, fatene una pallina e poi schiacciatela sul palmo della mano, creando una sorta di biscottino. Posizionatelo su una placca da forno foderata e procedete allo stesso modo sino ad esaurimento dell’impasto.

Spennellate i biscottini di patata con un poco di latte e distribuitevi sopra un po’ di sale grosso leggermente pestato nel mortaio.

Cuocete in forno caldo a 200° per 20 minuti, finché risulteranno dorati. Sfornate i biscottini di patata, lasciateli raffreddare alcuni minuti e terminate il raffreddamento su una gratella.

Per servire la mousse coi biscottini, fate delle quenelle con due cucchiaini, e mettetene una su ognuno dei biscotti.

E siamo pronti in tavola!

NOTE

  • Potete anche sostituire il rosmarino con salvia tritata o foglioline di timo.
  • Un’ultima idea può essere quella di cospargere la mousse di mortadella con un trito di pistacchi.

 

1Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *