Pancakes con yogurt greco e fragole

print

I pancakes sono i re della colazione americana, e sono anche le frittelle preferite di Paperino. Soffici, alte, da impilare, tradizionalmente vengono servite con sciroppo di acero, ma in questo caso ve le propongo con un abbinamento di sapori che per me è nettamente più goloso: fragole fresche affettate e yogurt greco. Per finire una bella spolverata di zucchero a velo.
Buon viaggio in cucina…

Dosi per 12 pancakes
Preparazione 20 minuti
Cottura 15 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 140 gr farina 0
  • 30 gr burro
  • 2 uova medie
  • 30 gr zucchero semolato (Italia Zuccheri 100% italiano)
  • 200 gr latte
  • 10 gr lievito per torte salate

 

+ Yogurt greco
+ Fragole fresche lavate, tamponate delicatamente e senza calice verde
+ Zucchero a velo

Procedimento

Separate tuorli e albumi mettendoli in due ciotole separate. Montate gli albumi con la frusta elettrica e quando inizieranno a diventare spumosi unite lo zucchero e continuate a montare fino a neve ferma. Sciogliete il burro su fiamma bassissima e incorporatelo ai tuorli, unite il latte e mescolate con una frusta a mano.

Incorporate gli albumi, poche cucchiaiate alla volta, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto con una spatola. Badate bene di non lasciare grumi di albumi montati. A questo punto unite la farina e il lievito setacciati poco per volta e incorporate sempre aiutandovi con la spatola.

Scaldate un padellino di circa 10 cm di diametro su fiamma media e cuocete da ambo i lati un mestolino di composto per vola. Se il padellino è antiaderente non dovrete imburrare, altrimenti un velo di burro prima di mettere l’impasto vi aiuterà a non fare attaccare i pancakes.

Impilate i vostri pancakes man mano che saranno cotti e terminate con alcuni cucchiaini di yogurt greco e le fragole tagliate a rondelle. Completate con una bella spolverata di zucchero a velo… e siamo pronti in tavola!

Note

  • I pancakes non possono essere congelati, quindi preparatene il gusto quantitativo.
  • Potete abbinarli con ciò che più vi piace: frutta di stagione, panna montata, panna acida, il classico sciroppo d’acero, miele e scorzette di agrumi glassate…
  • Consiglio di utilizzare il composto dei pancakes al momento. Se proprio volete farlo un poco prima, limitatevi a lasciarlo in frigorifero per poche ore, e mescolate con la spatola prima della cottura.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *