Pane toscano

print

Questo pane è un prodotto tipico della Toscana ma viene prodotto anche in Umbria, Tuscia viterbese e Marche. Conosciuto anche come pane sciocco perchè senza sale, ha avuto la D.O.P. con legge 58/2016 dell’Unione Europea. La ricetta che vi do è presa dal disciplinare, ma modificata per la parte inerente al lievito madre, in modo che tutti voi possiate farla in casa senza problemi.
Buon viaggio in cucina…

Dosi per 1 pagnotta
Preparazione 20 minuti + 12 ore di lievitazione
Cottura 50 minuti 
Difficoltà: media

Ingredienti per la biga

  • 12 gr lievito birra fresco
  • 35 g di acqua
  • 50 g di farina 0

 

Ingredienti per l’impasto

  • 500 g di farina di tipo 0
  • 320 g di acqua

 

Procedimento

Sciogliete il lievito di birra nell’acqua, poi unite alla farina per ottenere un composto abbastanza sodo. Lasciate lievitare coperto da un canovaccio per circa 10 ore.
Mettete in una ciotola la farina setacciata, la biga e l’acqua. Mescolate con una forchetta, poi trasferite su una spianatoia e impastate per una decina di minuti, fino a quando avrete ottenuto un impasto liscio e omogeneo. Fate una palla, mettetela nella ciotola di plastica e fate lievitare un paio di ore coprendo con un canovaccio pulito e umido, fino a quando raddoppierà di volume.

Allargate con le mani l’impasto facendone un quadrato, poi piegatelo come nella sequenza fotografica sotto.

Dopo aver ottenuto il filoncino, posizionatelo su una teglia e fate lievitare ancora per un’ora.
Trascorsa la lievitazione, massaggiate molto dolcemente il filoncino con della farina, e cuocete in forno, che avrete scaldato a 220° con pentolino d’acqua bollente. Cuocetevi il pane posizionando la teglia nel piano più basso del forno per 15 minuti, poi toglietelo e abbassate a 200°. Cuocete altri 20 minuti, poi abbassate a 180° e cuocete per altri 15 minuti.

Sfornate e fate raffreddare su una gratella. E siamo pronti in tavola!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *