Pappardelle di farro con pisellini freschi e zenzero

print

Le pappardelle di farro con pisellini freschi e zenzero sono un’ode alla primavera, alla bontà semplice e meravigliosa dei sapori di questa stagione che tanto attendiamo dopo il lungo inverno. Pisellini e zenzero sono un abbinamento fresco e molto gradevole, provate!
Buon viaggio in cucina…

 

Dosi per 4 persone
Preparazione 45 minuti + 30 minuti di riposo della pasta
Cottura 10 minuti
Difficoltà: media

Ingredienti

  • 150 gr farina 0
  • 250 gr farina di farro (io dell’Azienda Agricola Monte Spada)
  • 4 uova
  • 200 gr pisellini freschi sgranati (o surgelati se non siete in stagione)
  • 10 cm di radice di zenzero fresco
  • 1 scalogno tritato finemente
  • 4 cucchiai di burro chiarificato
  • Sale

 

Procedimento

Su un tagliere fate una fontana con le farine mescolate. Mettete nel centro le uova e il tuorlo e impastate fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio. Fate riposare in un sacchetto di plastica chiuso per 30 minuti.

Sbucciate lo zenzero e grattugiatelo.

Fate bollire abbondante acqua salata e cuocetevi i piselli per 5 minuti, scolateli e teneteli da parte. In una padella saltapasta mettete il burro chiarificato, lo zenzero grattugiato e lo scalogno. Soffriggete per un minuto a fiamma media, unite i piselli sgocciolati e fate insaporire per 5 minuti. Regolate di sale.

Lessate le pappardelle nell’acqua di cottura dei piselli, quando vengono in superficie sgocciolatele e mettetele nella padella col condimento. Saltate per un minuto a fiamma vivace per amalgamare i sapori e servite.

E siamo pronti in tavola!

Note

  • Durante la stagione primaverile potete usare le fave al posto dei piselli e anche delle tenere taccole tagliate a pezzetti.

 

0Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *