Parmigiana di melanzane

print

Uno dei piatti nazionali più amati e gloriosi nel mondo. Tipici della meravigliosa Sicilia, sono stati chiamati così non perché si debba usare il Parmigiano (che fra l’altro io non uso), bensì perché le melanzane fritte vanno disposte nella teglia in modo simile all’intreccio delle persiane tipiche di quei luoghi.
Buon viaggio in cucina…

Dosi per 4 persone
Preparazione 15 minuti
Cottura 40 minuti
Difficoltà: media

Ingredienti

  • 2 melanzane globose medie
  • 250 ml passata di pomodoro (vedi note)
  • 3 mozzarelle fior di latte
  • 1 spicchio di aglio fresco
  • 1 cipolla media
  • 1 mazzetto di basilico fresco
  • Olio di semi di arachide per friggere
  • Olio extravergine di oliva
  • Farina di riso
  • Sale (vedi note)
  • Pepe nero

 

Procedimento

Tagliate le mozzarelle a dadini e mettetele in un colino a sgocciolare.

Spuntate le melanzane e tagliatele a fette non troppo sottili per il lungo. Mettetele poi in una ciotola piena di acqua e cospargete di sale grosso. Lasciate riposare per far cedere l’amaro (l’acqua diventerà scura). Scolatele e tamponate ciascuna con un canovaccio pulito.

Scaldate abbondante olio abbondante in una pentola stretta e alta. Mettete qualche cucchiaio di farina di riso in un sacchetto, inserite alcune fette di melanzana, chiudete e scuotete coprendo per bene di farina ogni fetta. Poi disponetele su un piatto e tenete da parte mentre l’olio si scalda.
Friggete poche fette di melanzana per volta, da ambo i lati finché saranno ben dorate. Scolatele e mettetele su carta assorbente a cedere l’olio in eccesso, poi salate leggermente. Procedete in questo modo fino a esaurimento delle melanzane.
Sbucciate lo spicchio di aglio e la cipolla, poi tritateli finemente. Fate rosolare con qualche cucchiaio di olio caldo in una casseruola, su fiamma media, poi unite la passata di pomodoro. Unite anche le foglie di basilico sminuzzate e cuocete su fuoco basso per circa 20 minuti. Aggiustate di sale e pepe.
Distribuite sul fondo della teglia una cucchiaiata di salsa di pomodoro, poi disponete delle fette di melanzana fritte a coprire in senso verticale. Distribuite salsa di pomodoro e una manciata di mozzarella a dadini, quindi fate un altro strato di melanzane fritte in senso orizzontale, ancora pomodoro e mozzarella. Procedete così fino ad esaurimento degli ingredienti, badando di terminare con salsa di pomodoro e mozzarella.

Passate in forno caldo a 220° per 20 minuti.

E siamo pronti in tavola!

Note

  • In estate potete utilizzare pomodori freschi al posto della passata concassè, dovrete solo farli a e passarli al passaverdure.
  • Sale oppure…: anziché salare le melanzane dopo averle fritte, cospargetele con qualche goccia di salsa di soia, che oltre a salare le melanzane conferirà anche un gusto eccezionale.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *