Pici all’etrusca

print

Dall’ultimo viaggio in Toscana ho portato a casa dei pici, tipici spaghettoni fatti con farina e acqua, che attendevano di essere cucinati. Ovviamente mi serviva una ricetta che fosse degna, e magari di quelle un po’ particolari e insolite come piacciono a me. Dopo aver scartabellato tra i miei libri di cucina e internet, sono arrivata alla conclusione che i pici all’etrusca erano perfetti. I pici, lo sapete, sono gli spaghettoni tipici della Toscana, fatti con farina 0 e acqua, che in questo caso sono conditi in modo insolito, con un pesto fatto di uova sode, erbe aromatiche, ovviamente tanto aglio e pecorino toscano. Ho un poco ridotto il quantitativo di aglio originale perché essendo crudo non volevo esagerare, il risultato è veramente sorprendente, senza contare che le cotture sono rapide, quindi risulta perfetto come primo estivo.
Buon viaggio in cucina…

Dosi per 4 persone
Preparazione 10 minuti
Cottura 19 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 400 gr pici secchi
  • 3 uova sode
  • 2 spicchi di aglio fresco
  • 1 mazzetto di prezzemolo fresco
  • 2 cucchiai di foglie di menta fresca
  • 1 mazzetto di basilico fresco
  • Sale fino
  • Pepe 4 stagioni
  • Olio extravergine di oliva
  • 40 gr pecorino toscano grattugiato

 

Procedimento

Mettete le uova in un padellino, coprite con acqua e quando raggiungerà il bollore proseguite la cottura per 8 minuti. Togliete le uova dall’acqua bollente e immergetele in acqua fredda per alcuni minuti. Nel frattempo portate abbondante acqua salata a bollore.

Nel frattempo lavate le erbe aromatiche, tamponatele delicatamente con un canovaccio pulito e prelevate le sole foglie. Mettete in un contenitore stretto e alto, unite le uova sgusciate e tagliate a pezzetti, qualche cucchiaio di olio e frullate con un mixer a immersione, aggiungendo altro olio fino a ottenere un composto liscio e cremoso.

Trasferite tutto in una ciotola, aggiungete una generosa macinata di pepe e il pecorino grattugiato, mescolate bene e regolate di sale, poi mescolate ancora.

Lessate i pici nell’acqua bollente e salata per i minuti indicati sulla confezione (generalmente 18-20 minuti per i pici secchi), poi scolateli, a non troppo, e trasferiteli nella ciotola con il pesto etrusco. L’acqua di cottura vi servirà per rendere molto cremoso il condimento, aiutandovi nella mantecatura. Mescolate molto bene per condire tutta la pasta e servite subito.

Seguitemi su Instagram


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *