Polenta taragna con carciofi in salsa di pane

print

La polenta taragna con carciofi in salsa di pane è un piatto unico delizioso, saporito e invitante. Il connubio fra la polenta taragna, che per la cronaca è la mia preferita in assoluto, e i carciofi, conditi con il fondo di cottura creano un gusto pieno e delicato al tempo stesso.
Buon viaggio in cucina…

 

Dosi per 4 persone 
Preparazione 20 minuti
Cottura 50 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 400 gr farina per polenta taragna (non istantanea)
  • 1,5 litri di acqua minerale naturale + 400 ml per carciofi
  • 20 gr grana grattugiato
  • 4 carciofi grossi
  • 50 gr pane grattugiato (o raffermo da grattugiare)
  • 1 dl di olio extravergine di oliva + 1 cucchiaio
  • 1 spicchio di aglio sbucciato e schiacciato
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • Sale

 

Procedimento

Portate a bollore il litro e mezzo di acqua in una padella a fondo spesso, unite un cucchiaio di sale grosso e un cucchiaio di olio. Versatevi a pioggia la farina taragna mescolando con una frusta. Proseguite la cottura a fiamma bassa con coperchio, mescolando spesso, per 45 minuti.

Nel frattempo pulite i carciofi: tagliate le punte e togliete i gambi. Eliminate le foglie verde scuro, tagliate in 4 spicchi ogni carciofo, togliete le barbe interne e tagliate ancora a metà gli spicchi, ottenendone 8 per ciascuna verdura (guardate come pulire i carciofi con foto passo passo nella sezione “speciali – tecniche”). Eliminate la parte esterna dei gambi, poi tagliateli a metà per il lungo e infine in quattro. Mettete man mano in acqua fredda, in modo che non anneriscano.

In una casseruolina a fondo spesso mettete i 400 ml di acqua, il decilitro di olio, lo spicchio di aglio, i carciofi e i gambi sgocciolati, il pangrattato e il prezzemolo. Salate e cuocete a fuoco medio per circa 30 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Quando la polenta è pronta potete mantecarla con il formaggio grattugiato e servirla accompagnata ai carciofi e alla loro salsina di pane, dopo aver eliminato lo spicchio di aglio.

E siamo pronti in tavola!

Note

  • Per vedere passo passo come pulire in modo corretto i carciofi guardate QUI.

 

1Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *