Polpette di riso e crescenza

print

Le polpette di riso e crescenza sono un modo gustosissimo per recuperare il risotto avanzato. Potete però fare il risotto direttamente per preparare poi questa ricetta, sicuramente verrà apprezzata da grandi e piccoli.
Buon viaggio in cucina…

 

 

Dosi per 4 persone
Preparazione 15 minuti
Cottura 15 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 200 gr risotto avanzato (allo zafferano, al parmigiano o come lo avete)
  • 200 gr crescenza
  • Burro
  • Olio extravergine di oliva
  • Insalata mista con radicchio e carote a julienne

Procedimento

Scaldate appena il riso aggiungendo qualche fiocco di burro. Prelevate un cucchiaio abbondante di riso e fatene una pallina compatta, nella quale creerete un incavo abbastanza profondo. Ungetevi le man con dell’olio per evitare che il riso si attacchi.

Mettete tutte le polpettine su una teglia da forno e riempitele con la crescenza. Passate in forno caldo a 250° per 10-15 minuti, finché la superficie sarà ben dorata. Servite con l’insalata condita con olio, sale e aceto balsamico.

E siamo pronti in tavola!

Note

  • Se non avete la crescenza vanno benissimo anche lo stracchino, lo squacquerone o dei formaggini aromatizzati leggermente scioli con l’aggiunta di pochissimo latte.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *