Quiche alle cipolle e olive

print

Per la pasta al formaggio, di gusto forte, ho scelto un ripieno adeguato, saporito e robusto. Il risultato è una torta salata deliziosa, che potrete consumare appena sfornata oppure da fredda, magari per un buffet in piedi. Se desiderate utilizzare questa quiche per un pasto casalingo potrete con successo accompagnarla con un’insalatina verde.
Buon viaggio in cucina…

 

Dosi per 6 persone (teglia diametro 28 cm o 2 teglie rettangolari)
Preparazione 20 minuti
Cottura 40 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 400 gr pasta briseè alla senape
  • 3 cipolle
  • 10 olive nere al forno
  • Timo (secco o fresco)
  • 200 ml panna da cucina
  • 2 albumi
  • 2 uova
  • 1 cucchiaino di curcuma in polvere
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe 5 colori

 

Procedimento

Sbucciate le cipolle, tagliatele a metà per il lungo e poi a fette sottili. Snocciolate le olive e tritatele grossolanamente a coltello.

In un tegame mettete 6 cucchiai di olio (considerate che non aggiungerete acqua in cottura) e quando è caldo unite le cipolle e le olive. Salate, pepate e cuocete finché le cipolle saranno morbide, poi completate con una spolverata di timo e unite anche le olive nere.

Tirate la pasta al formaggio un poco spessa, foderatevi una teglia rotonda di ceramica e bucherellate il fondo con una forchetta.

In una ciotolina mescolate con una forchetta la panna e le uova, salate e pepate, unite il condimento di cipolle e mescolate.

Riempite la teglia di ceramica col composto di cipolle e uova, livellate bene e abbassate i bordi tutt’attorno aiutandovi con una forchetta.

Cuocete in forno caldo a 220° per 25 minuti, usando la funzione ventilato durante gli ultimi 15 minuti. Sfornate, lasciate riposare per qualche minuto prima di servire.

E siamo pronti in tavola!

Note

  • Se avete a disposizione il timo fresco è meglio. In questo caso staccate 4 rametti, sciacquateli sotto acqua corrente, tamponateli con un canovaccio e utilizzate solo le foglioline.
  • Se poi non avete a disposizione la pasta al formaggio, potete sostituirla con pasta sfoglia o una briseé, ma vi consiglio di farla comunque in casa se potete (la briseé ovviamente).

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *