Quiche in crosta alla borragine con pancetta e verdure dell’orto

print

Sfruttare le meraviglie che l’orto ci regala è un’ottima abitudine, e poi, avendo appena comprato questo stupendo stampo da crostata, non potevo non provarlo subito. La scelta è però ricaduta su una torta salata, fatta con un meraviglioso cestino di bontà regalatomi da mia mamma e proveniente direttamente dal suo fantastico orto. Provate questa torta salata per una merenda salata, oppure per un pic-nic.
Buon viaggio in cucina…

Dosi per 6 persone
Preparazione 20 minuti + 30 minuti di riposo
Cottura 50 minuti
Difficoltà: media

Ingredienti per la pasta briseé

  • 300 gr farina 0
  • 150 gr burro freddo
  • 60 gr foglie di borragine fresche
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di acqua minerale naturale fredda

 

Ingredienti per il ripieno

  • 4 uova
  • 50 gr Grana grattugiato
  • 50 gr pancetta affumicata a fette
  • 5 pomodorini maturi
  • 1 zucchina chiara
  • 4 fiori di zucchina
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe 5 colori

 

Procedimento

Preparate per prima cosa la pasta: lessate le foglie di borragine lavate, poi strizzatele bene e frullatele in un piccolo mixer col cucchiaio di acqua fredda.

Su una spianatoia mettete la farina, il burro freddo a pezzetti piccoli, il pizzico di sale e lavorate creando delle grosse briciole. Unite la borragine tritata e terminate di impastare, fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo, anche di colore (vedi note per impasto Kenwood). Fate una palla, appiattitela, avvolgetela nella pellicola trasparente e mettete in frigorifero per 30 minuti a riposare.

Nel frattempo spuntate la zucchina, lavatela e tagliatela a dadini. Prendete i fiori ed eliminate delicatamente gambo e pistillo, sciacquateli e tagliateli a listarelle. Scaldate un paio di cucchiai di olio in una padella, poi scottate le zucchine e le listarelle di fiori per pochi minuti (dovranno rimanere croccanti). Regolate di sale e pepe. Tenete da parte.

In una ciotola sbattete le uova col grana, regolate di sale e unite le zucchine coi fiori scottati.

Stendete la pasta briseé ad uno spessore di 0,5 cm, foderate la teglia (vedi note), bucherellate il fondo con una forchetta e cuocete in forno caldo a 200° per 20 minuti. Sfornate, riempite con il ripieno di uova e zucchine, disponete i pomodorini lavati e asciugati e completate con la pancetta affumicata.

Infornate nuovamente, sempre in forno caldo a 200° per ulteriori 20 minuti. Sfornate e fate intiepidire prima di servire.

E siamo pronti in tavola!

Note

  • Procedimento con Kenwood: nella ciotola mettete la farina, il burro a pezzettini, il sale, la borragine tritata con l’acqua e impastate a velocità minima con il gancio K. Terminate di impastare
  • Teglia: scegliete la teglia che preferite, o quella che avete già in casa. Va bene quadrata, rettangolare, rotonda…

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *