Risotto ai finferli

print

I finferli sono deliziosi funghetti di bosco, che chiedono cotture dolci e prolungate per rilasciare il loro inconfondibile gusto. In questo risottino potrete apprezzare tutto il loro aroma, esaltato da una base di cipollotto e aglio.
Buon viaggio in cucina…

 

 

Dosi per 4 persone
Preparazione 10 minuti
Cottura 25 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 350 gr riso Carnaroli
  • 200 gr finferli
  • 1 cipollotto bianco piccolo (con il suo verde)
  • 1 spicchio di aglio tritato finemente
  • Brodo vegetale caldo
  • 2 cucchiai di Grana grattugiato
  • Burro
  • Sale
  • Pepe bianco

Procedimento

Lavate il cipollotto, eliminate la radice e le foglie brutte, poi tagliate a rondelline sottili le foglie verdi e tritate grossolanamente la parte bianca.

Scaldate 1 cucchiaio di burro e soffriggetevi su fiamma bassa aglio tritato e cipollotto (parte bianca e verde). Quando inizierà a diventare morbido unite i funghi, fate rosolare sempre su fiamma bassa per un minuto, quindi aggiungete il riso e fate tostare per un altro minuto.
Sfumate col brodo caldo e cuocete, su fiamma media, per il tempo indicato sulla confezione, mescolando spesso e unendo brodo man mano. Regolate di sale e pepe.

Quando il riso sarà cotto spegnete il fuoco e mantecate con qualche fiocchetto di burro e il Grana.

E siamo pronti in tavola!

Note

  • I finferli non sono adatti al congelamento perché perdono parte del loro sapore. Preferite finferli sott’olio o al massimo secchi se non trovate quelli freschi, che per altro sono sempre da preferire.

 

0Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *