Risotto alla birra

print

Può capitare di non avere del vino in casa, ma in genere una bella birra in frigorifero è sempre presente. un’idea sfiziosa è di usarla per creare questo risotto, tanto semplice quanto delizioso, che sfruttando ingredienti che abbiamo sempre in casa, sarà anche una ricetta salvacena.
Buon viaggio in cucina…

 

Dosi per 4 persone
Preparazione 10 minuti
Cottura 20 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 400 gr riso Carnaroli
  • 2 cucchiai sedano tritato fine
  • 2 cucchiai carota tritata fine
  • 6 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio abbondante di burro
  • 4 cucchiai di Grana grattugiato
  • 200 gr birra chiara (circa 1 bicchiere da acqua)
  • Brodo vegetale caldo
  • Sale
  • Pepe nero (facoltativo)

Procedimento

In una casseruola scaldate l’olio e soffriggetevi le carote e il sedano tritati. Aggiungete il riso e fatelo tostare, mescolando sempre. Sfumate con la birra, mescolate ancora e fate evaporare la parte alcolica.

Unite un paio di mestoli di brodo, abbassate la fiamma e cuocete per il tempo indicato sulla confezione, mescolando spesso e aggiungendo un poco di brodo man mano.

A termine cottura mantecate con burro e Grana mescolando bene e completate con una spolverata di pepe, se vi piace.

E siamo pronti in tavola!

Note

  • Nella base del soffritto non è presente la cipolla volutamente. Se volete proprio usarla, preferite magari uno scalogno.

 

0Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *