Risotto porcini e salsiccia fresca

print

L’autunno è la stagione per eccellenza dei funghi, che crescono rigogliosi nei boschi e deliziano i nostri palati. Personalmente ho una predilezione per i porcini, che in assoluto sono i miei preferiti, e nonostante quest’anno ci siano un po’ di difficoltà a reperirli freschi, causa clima assai ballerino, ho comunque deciso di usarli per questo risottino dall’abbinamento certamente tradizionale, ma era troppo goloso per non farvelo assaggiare.
Buon viaggio in cucina…

Dosi per 4 persone
Preparazione 10 minuti
Cottura 30 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 400 gr riso Carnaroli
  • 3 porcini (freschi o surgelati)
  • 230 gr impasto di salsiccia
  • 1 cucchiaio di erba cipollina tritata
  • 125 gr vino bianco (io Pinot grigio)
  • 2 cucchiai di burro
  • 3 cucchiai di Grana grattugiato

 

Procedimento

Pulite i porcini con molta attenzione e tagliate a tocchetti i gambi e a fette le cappelle. Sgranate la salsiccia fresca. In una casseruola scaldate un cucchiaio di burro, poi rosolatevi per bene la salsiccia, unite i funghi, fate insaporire per qualche secondo e aggiungete il riso. Mescolate bene facendolo tostare per un minuto, poi sfumate col vino, mescolate ancora fino a quando il profumo di alcool sarà svanito.

Fate cuocere il riso per il tempo indicato sulla confezione aggiungendo man mano brodo caldo e mescolando spesso. A fine cottura spegnete il fuoco, incorporate il burro rimasto, il Grana e l’erba cipollina e mescolate molto bene per mantecare il tutto. Servite subito… e siamo pronti in tavola!

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *