Scaloppina di pollo ai funghi

print

La scaloppina ai funghi è una variante della classica scaloppina. Veloce da preparare ha già il suo contorno bell’e pronto. Diciamo che è un piatto ideale quando si rientra a casa stanchi e non si ha molto tempo per mettere in tavola il pranzo o la cena.
Buon viaggio in cucina…

Dosi per 4 persone
Preparazione 15 minuti
Cottura 25 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 8 fettine di pollo
  • 200 gr funghi misti (freschi o surgelati, io ho usato porcini surgelati da me e finferli freschi)
  • 1 cipolla dorata
  • 30 gr burro chiarificato (preferibile, ma va bene anche il burro normale)
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 2 spicchi d’aglio tritati finemente
  • 1 cucchiaio prezzemolo fresco tritato (o surgelato)
  • Farina 0
  • Sale
  • Pepe nero

Procedimento

Sbucciate la cipolla e tritatela finemente. Infarinate le fettine di carne dopo averle leggermente battute col batticarne, poi scuotetele per eliminare la farina in eccesso.

Fate sciogliere il burro con l’olio in una larga padella, poi soffriggete la cipolla e l’aglio, unite i funghi e fate cuocere semicoperto per 15 minuti.

Spostate i funghi da una parte e rosolate a fuoco alto le fettine di carne prima da un lato e poi dall’altro, sfumate col vino bianco e quando la parte alcolica sarà evaporata fate insaporire la carne anche dall’altro lato per pochi secondi. Nell’ultimo minuto aggiungete il prezzemolo tritato, salate e pepate.

Note

  • Evitate di utilizzare fette di carne troppo sottili,  altrimenti diventeranno dure in cottura.
  • Importante: non girate mai la carne con utensili appuntiti, perché se la pungete perderà i succhi e diventerà stopposa e dura.

Seguitemi su Instagram 

Seguitemi su YouTube

1Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *