Spaghetti in salsa di limoni della Costiera

print

Gli spaghetti in salsa di limoni della costiera sono un piatto campano che esalta l’aroma e il profumo inconfondibili dei limoni della Costiera Amalfitana. L’esecuzione è semplicissima e il sapore assolutamente delizioso. Potrete farli in un attimo per l’ora di pranzo.
Buon viaggio in cucina…

 

Dosi per 4 persone
Preparazione 15 minuti
Cottura 15 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 400 gr spaghetti (preferibilmente trafilati al bronzo)
  • 2 limoni della Costiera Amalfitana (rigorosamente non trattati)
  • Olio extravergine di oliva
  • 3 spicchi di aglio
  • 1 peperoncino
  • 1 ciuffetto di prezzemolo fresco tritato finemente
  • Sale

Procedimento

Con un riga limoni ricavate delle striscioline sottili prelevando solamente la buccia dei due limoni, e non la parte bianca che è amara.

Mettete 4 cucchiai di olio in una padella saltapasta, quando è caldo unite l’aglio tagliato a lamelle sottili e il peperoncino spezzettato.

Quando l’aglio sarà rosolato e trasparente aggiungete le striscioline di scorza di limone e il succo filtrato di entrambi gli agrumi.  Regolate di sale e cuocete per un paio di minuti.

Lessate gli spaghetti in abbondante acqua bollente e salata, una volta cotta scolatela e saltatela nel condimento di limoni per un minuto a fuoco vivace, unendo anche il prezzemolo tritato, in modo da amalgamare i sapori.

E siamo pronti in tavola!

Note

  • Naturalmente non è obbligatorio usare solo limoni della di Amalfi, andranno benissimo anche quelli siciliani. La cosa essenziale è che siano italiani e soprattutto non trattati.
  • Se non avete il rigalimoni potete utilizzare un pelapatate tagliando poi la buccia a striscioline col coltello, oppure grattugiatela.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *