Spaghettini ai carciofi e prezzemolo

print

Un paio di volte all’anno mi regalo una mattinata con la mia mamma al mercato di Prato della Valle a Padova, e ne torno sempre con prodotti di eccellente qualità. Stavolta è la volta dei carciofi, a prezzo ottimo e di eccellente qualità, dai quali nasce questo primo veloce e delizioso.
Buon viaggio in cucina…

Dosi per 4 persone
Preparazione 10 minuti
Cottura 15 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 400 gr spaghettini trafila al bronzo
  • 2 carciofi sardi
  • 2 spicchi di aglio fresco tritato finissimo
  • 4 cucchiai di prezzemolo fresco tritato
  • 2 acciughe sott’olio
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale

 

Procedimento

Spuntate un carciofo, eliminate le foglie esterne più dure, eliminate il gambo. Tagliate a metà il carciofo, eliminate le eventuali barbe interne poi affettate abbastanza sottilmente e immergete subito in acqua fredda. Procedete allo stesso modo con l’altro carciofo. Togliete dai gambi la parte esterna filamentosa, poi fate delle rondelle abbastanza sottili che metterete subito in acqua fredda.

In una padella saltapasta scaldate 7 cucchiai di olio, soffriggete su fiamma bassa l’aglio tritato (attenzione: deve solo scaldare, non diventare colorito), poi aggiungete le acciughe a pezzettini.

Scolate i carciofi, incluse le fette di gambo, e mettete nella padella con il soffritto di aglio e acciughe. Cuocete su fiamma media per qualche minuto, sino a intenerire leggermente i carciofi. Se serve aggiungete poca acqua calda. Un minuto prima di terminare la cottura unite il prezzemolo, regolate di sale e pepe e tenete da parte.

Lessate gli spaghettini in abbondante acqua bollente e salata, poi scolate e versate nella padella col condimento, unendo un paio di cucchiai di acqua di cottura. Saltate bene in padella su fiamma alta per far mantecare.

Note

  • Per la buona riuscita del piatto i carciofi devono essere appena teneri, non troppo cotti, quindi basteranno massimo 10 minuti di cottura totale.
0Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *