Spicchi di patate novelle fritti all’aglio e rosmarino

print

Questo è finalmente il periodo delle patate novelle, appena raccolte, con la buccia sottile sottile che possiamo gustare in tanti piatti, ma probabilmente il più goloso è quello che le prevede fritte. E poi il tocco dei sapori di campagna di una volta: aglio e rosmarino. Una vera bontà.
Buon viaggio in cucina…

Dosi per 4 persone 
Preparazione 20 minuti
Cottura 1 ora
Difficoltà: media

Ingredienti

  • 2 kg di patate novelle con la buccia
  • Olio di semi di arachide per friggere
  • Salamoia bolognese (oppure 2 spicchi di aglio e 3 rametti di rosmarino e sale fino)

Procedimento

Lavate le patate eliminando eventuale terra dalla buccia con l’aiuto dell’apposito spazzolino, poi tagliatele per il lungo ottenendo degli spicchi spessi circa 1-1,5 cm. Mettete in acqua fredda per 10 minuti, poi cambiate l’acqua e ripetete fino a quando l’acqua rimarrà limpida.

Scolate bene le patate e tamponatele con un canovaccio pulito per asciugarle bene, poi friggetele poche per volta in abbondante olio ben caldo fino a quando saranno dorate. Quindi scolatele su carta assorbente e procedete in questo modo sino ad esaurimento.

Salate gli spicchi di patate novelle fritti con salamoia bolognese, oppure tritate molto finemente gli aghi di rosmarino e gli spicchi di aglio sbucciati e conditevi le patate con un sale quanto basta. Mescolate bene con le mani per distribuire il condimento in modo omogeneo.

 

E siamo pronti in tavola!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *