Fiocchi di neve di frolla al cardamomo e arancia

biscotti 0 comments
print

Quando ho terminato la cottura di questi biscottini la casa era già inondata di un forte e meraviglioso profumo di arancia, fresco e confortante, ha rallegrato tutti.  L’idea mi è venuta per arricchire la tavola di Natale, perchè saranno un piccolo regalo per tutti i miei invitati, come vedrete domani nel post dedicato. Ma potrete anche gustarli per un tè del pomeriggio o chiusi in sacchettini decorati per fare piccoli presenti. Di fatto, saranno una meraviglia per il palato. La decorazione è volutamente semplice, in previsione delle grandi quantità necessarie per fare i regali, e un grande grazie, dovuto e sentito, va alla maestra di ghiaccia reale e personal chef Rossella Repetto, che con grande gentilezza e disponibilità mi ha dato non solo le proporzioni, ma anche le indicazioni per ottenere una ghiaccia perfetta.
Buon viaggio in cucina…

Dosi per 50 biscotti
Preparazione 30 minuti + tempo di riposo in frigorifero
Cottura 20 minuti
Difficoltà: media

Ingredienti

  • 310 gr farina 0
  • 80 gr uova
  • 168 gr burro freddo
  • 150 gr zucchero
  • Scorza 1 arancia biologica
  • 1 cucchiaino raso di cardamomo in polvere

+ 20 gr albume d’uovo
+ 120 gr zucchero a velo
+ scorzette arancia a dadini

Procedimento

Mettete in una ciotola la farina, il burro a pezzettini e lo zucchero e lavorate riducendo il tutto a grosse briciole. Poi unite la scorza di arancia grattugiata, il cardamomo in polvere e l’uovo, mescolate e impastate velocemente su un tagliere fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.

Fatene una palla, appiattitela, chiudetela in un pezzo di pellicola alimentare e fate riposare in frigorifero per 1 ora almeno. Prelevate poi la frolla, lavoratela un attimo con le mani per ridare elasticità e stendetela su un piano ben infarinato allo spessore di 0,5 cm e ritagliate i fiocchi di neve con l’apposito stampino (io mio ha diametro di circa 6 cm). Posizionate i biscotti su teglie da forno: se sono di alluminio come le mie non servirà foderarle con carta forno o tappetini di silicone, se di altro materiale sì. Impastate velocemente i ritagli di pasta, stendetela nuovamente a 0,5 cm e ritagliate altri biscotti. Procedete in questo modo sino ad esaurimento dell’impasto.

Cuocete in forno caldo a 180° per 20 minuti circa: i biscotti dovranno avere i bordi appena rosati per essere pronti. Poi sforante e fate raffreddare su gratelle.

Nel frattempo lavorate albumi e zucchero a velo nella planetaria, con gancio a foglia, per 8 minuti circa (ringrazio per il procedimento della ghiaccia reale, la maestra Rossella Repetto, che con grande disponibilità mi ha dato le indicazioni utili). Trasferite la ghiaccia in una sacca da pasticcere con bocchetta liscia diametro 2 mm e fate dei puntini nel centro di ogni biscotto, e attaccatevi sopra un pezzettino di scorzetta di arancia. procedete poi a decorare tutte le punte con gocce di ghiaccia.

2Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *