Strudel salato ripieno di cicoria e topinambur

print

Lo strudel salato ripieno di cicoria e topinambur è un piatto che rende giustizia a queste due verdure spesso denigrate, tipiche del periodo invernale. Forse perché poco conosciute non vengono utilizzate spesso ed erroneamente si pensa che non siano buone. Invece preparando questo strudel come cena veloce, accompagnando con insalata fresca, o per un brunch domenicale stupirete voi stessi e i vostri ospiti.
Buon viaggio in cucina…

Dosi per 4 persone
Preparazione 30 minuti
Cottura 40 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 3 caspi piccoli di cicoria
  • 6 champignon
  • 4 tuberi di topinambur
  • 100 gr speck a fette
  • 100 gr Emmentaler in un unico pezzo
  • 1 uovo
  • Pangrattato
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe nero

Procedimento

Eliminate la parte finale delle cicorie, poi tagliatele a pezzetti, lavate in acqua fredda. Eliminate i gambi degli champignon, lavate le cappelle e tagliatele a fette. Sbucciate i topinambur, lavateli e fateli a dadini. Grattugiate l’Emmentaler con la grattugia a fori grossi.

Lessate i dadi di topinambur in abbondante acqua salata per 10 minuti, poi scolateli e lessate nella stessa acqua anche la cicoria per 10 minuti, scolatela e strizzatela molto bene.

In una padella mettete un poco d’olio, poi unite i dadi cotti del topinambur, gli champignon a fette, la cicoria e saltate per alcuni minuti in modo da insaporire. Salate e pepate.

Stendete la sfoglia, distribuite le fette di speck e nella parte centrale mettete un paio di manciate di pangrattato, le verdure e lungo il centro mettete il formaggio, tenendone da parte una manciata abbondante.

Chiudete la sfoglia su se stessa mettendo la parte in cui i lembi si sovrappongono appoggiata sulla teglia (così in cottura non potrà aprirsi). Spennellate con l’uovo sbattuto, completate col  formaggio che avete tenuto da parte e cuocete in forno caldo a 250° per 15 minuti.

E siamo pronti in tavola!

Note

  • Se volete un gusto più piccante, condite le verdure con della paprika forte.
  • Lasciate liberi i bordi tutt’attorno, in modo da chiudere facilmente lo strudel.
0Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *