Tagliatelle al forno ai funghi

print

Le tagliatelle al forno ai funghi sanno di domenica, di pranzo in famiglia, di cose buone e genuine. Ecco perché le ritengo un’ottima soluzione anche per il pranzo di Natale, che per eccellenza è il pranzo della famiglia riunita. Risultano molto saporite e leggere, da provare.
Buon viaggio in cucina…

 

Dosi per 8 persone (circa 2 teglie grandi da forno)
Preparazione 20 minuti
Cottura 45 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 650 gr tagliatelle fresche all’uovo
  • 400 gr porcini (se surgelati ne serviranno 500 gr)
  • 1 scalogno
  • 20 gr porcini secchi
  • 1 spicchio di aglio tritato finissimo
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 80 gr burro
  • 80 gr farina 0
  • 800 ml di latte
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe bianco

 

Procedimento

Mettete i porcini secchi in una ciotolina con acqua calda e lasciate reidratare.

In una casseruola antiaderente fate sciogliere il burro, quindi unite in un colpo la farina e mescolate con una frusta a mano per far tostare bene. A parte intiepidite il latte, che verserete a filo nel composto di farina e burro, mescolando continuamente con la frusta per impedire la creazione di grumi. Continuate a mescolare su fiamma media fin quando la besciamella inizierà ad addensare. A questo punto spegnete il fuoco, regolate di sale e pepe e unite anche un poco di noce moscata se gradito. Mescolate molto bene e coprite con della pellicola per alimenti. Fate raffreddare.

Separate le cappelle dei porcini dai gambi, poi tagliate questi ultimi a dadini e le prime a fette. Lavate il prezzemolo, sgocciolatelo e tritatelo finemente a coltello. Sbucciate lo scalogno e l’aglio e tritateli finemente. Prelevate i funghi secchi ammollati, strizzateli e tritateli grossolanamente a coltello.

In una padella antiaderente scaldate 6 cucchiai di olio, quindi soffriggetevi aglio e scalogno a fuoco basso. Unite i porcini e quelli secchi tritati. Fate insaporire, regolate di sale e pepe e unite l’acqua di ammollo dei porcini secchi filtrata. Cuocete per una decina di minuti mescolando di tanto in tanto e unendo un goccio di acqua se necessario. Verso fine cottura aggiungete il prezzemolo tritato, mescolate, cuocete per un minuto e spegnete il fuoco. Regolate di sale e pepe se necessario.

Lessate le tagliatelle in abbondante acqua bollente e salata, scolatele leggermente al dente e disponetele nelle teglie da forno leggermente unte con olio. Fatene uno strato corposo. Sulla superficie distribuite i funghi e la besciamella. Cuocete in forno caldo a 250° per 15 minuti.

E siamo pronti in tavola!

Note

  • Funghi porcini: se il costo vi risulta eccessivo, potete utilizzare un misto di funghi che contenga anche porcini.
  • Scongelamento: mi raccomando di scongelare sempre qualsiasi alimento in frigorifero. Sarà sufficiente ricordarsi la sera prima.

 

0Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *