Tagliatelle con ragù di seppie e gamberi

print

Tagliatelle fresche fatte in casa, condite con un ragù di seppioline e gamberi. Una lenta cottura nella passata di pomodoro, insaporita con un piccolo scalogno. Semplice ma al contempo raffinato, ideale per essere portato alla tavola della cena della Vigilia di Natale.
Buon viaggio in cucina…

 

Dosi per 4 persone
Preparazione 15 minuti
Cottura 30 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 3 uova di tagliatelle fatte in casa
  • 300 gr seppie piccole pulite
  • 300 gr code di mazzancolla sgusciate e senza filo intestinale
  • 300 ml passata di pomodoro
  • 1 scalogno
  • 1 carota
  • 1 peperoncino verde piccante (facoltativo)
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • Olio extravergine di oliva (io Monte Spada)
  • Sale fino

 

 

Procedimento

Sbucciate lo scalogno, tagliatelo a metà per il lungo e affettatelo finemente. Lavate la carota, spuntatela e tagliatela a dadini piccoli (oppure tritatela grossolanamente). Lavate le seppioline e le code, quindi tagliate a fette spesse 3 mm le prime (badando di togliere l’occhio dai tentatoli) e a pezzettoni le seconde. Eliminate dal peperoncino i semi e i filamenti interni, oltre al picciolo, lavatelo e affettatelo sottilmente.

In una padella saltapasta scaldate 5 cucchiai di olio e rosolatevi su fiamma media lo scalogno, la carota e il peperoncino. Unite seppie e gamberi e fate rosolare un paio di minuti, poi aggiungete la passata di pomodoro, regolate di sale e fate cuocere per circa 25 minuti, su fiamma medio-bassa. Mescolate di tanto in tanto, e se dovesse asciugare troppo, aggiungete un poco di acqua minerale naturale calda.

Un minuto prima che il ragù abbia terminato il tempo di cottura, lessate le tagliatelle in abbondante acqua bollente e salata, mescolando bene in modo da non farle attaccare. Scolatele appena vengono a galla (dai 30 secondi al minuto circa) e saltatele nel ragù di pesce con un poco di acqua di cottura.

E siamo pronti in tavola!

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *