Tiramisù versione perfetta

print

Sarà certamente capitato anche a voi di ordinare al ristorante il tiramisù, e di trovarvi ad assaggiare quello troppo brodoso, quello poco dolce, quello dove non si sente il mascarpone, quello dove si sentono troppo le uova… e chi più ne ha più ne metta. Ebbene, con questa ricetta e con il modo di procedere che vi indicherò il risultato sarà assolutamente perfetto. Non vi resta che provarlo subito.
Buon viaggio in cucina…

Dosi per 6 persone
Preparazione 30 minuti + riposo in frigorifero
Cottura nessuna
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 500 gr mascarpone
  • 100 gr zucchero semolato + quello per zuccherare il caffè
  • 4 uova medie (mi raccomando che siano freschissime)
  • 300 gr savoiardi (per farli in casa)
  • 100 ml caffè espresso + 2 cucchiaini di caffè solubile (io uso 1 cucchiaio di zucchero e lo faccio sciogliere a caffè caldo)
  • Cacao amaro in polvere
  • 50 gr cioccolato fondente tritato grossolanamente a coltello

 

Procedimento

Mettete i tuorli in una ciotola e gli albumi in un’altra. Montate a neve fermissima gli albumi. Aggiungete ai tuorli lo zucchero e iniziate a montare con la frusta elettrica. Quando saranno chiari e spumosi unite a cucchiaiate il mascarpone, e continuate a montare con la frusta.
Dopo aver mescolato bene il caffè dolcificato e il caffè solubile, posizionate i primi savoiardi sul fondo della pirofila e distribuite a cucchiaiate il caffè, in modo da imbibire i biscotti omogeneamente. Fate uno strato con metà del mascarpone livellando bene, coprite con altri savoiardi che bagnerete cl caffè come prima. Fate un ultimo strato col mascarpone rimasto, sempre ben livellato, e completate spolverando col cacao amaro e il trito grossolano di cioccolato.

Mettete in frigorifero a riposare per almeno un paio di ore prima di servire. Potete anche preparare delle coppette individuali seguendo l’esempio della foto.

E siamo pronti in tavola!

Note

  • Preparate il vostro tiramisù la sera prima di servire, sarà ancora più buono dopo il riposo.

 

0Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *