Torta alla farina di castagne e profumata all’arancia e rum – senza burro

print


Sono sincera, io le castagne non le amo molto in cucina, sebbene sin da piccola adori mangiarle crude (lo so, è strano, ma le sbuccio per bene della pellicina e le sgranocchio così) o al massimo arrostite. Nei dolci e nel salato le ho usate pochissimo. Fino a quando non ho saputo che Giada e Luciana, amiche di Fanano che mi forniscono di farina integrale macinata a pietra, potevano darmi anche della farina di castagne di qualità, preparata direttamente in montagna. E allora come non fare un tentativo allargando le prospettive culinarie. Un suggerimento di Luciana è stato di provare ad abbinarla alle mele per un dolce, ed ecco la nascita di questa torta, che devo dirvi, è stata veramente una sorpresa per gusto e bontà.
Buon viaggio in cucina…

Dosi per stampo da 24 cm
Preparazione 30 minuti
Cottura 50 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 100 gr farina 0
  • 50 gr amido di frumento (chiamato anche frumina)
  • 100 gr farina di castagne
  • 150 zucchero semolato
  • 110 gr olio di semi di girasole
  • 3 uova
  • 4 mele golden (oppure 5 annurche)
  • 40 gr succo di arancia (circa mezza arancia piccola)
  • Scorza grattugiata 1 arancia non trattata
  • 18 gr lievito chimico (preferibilmente biologico)
  • 15 gr rum bianco (se piace l’uvetta, potete ammollarla nel rum e unire tutto all’impasto)
    + zucchero a velo

 

Procedimento

Sbucciate le mele, tagliate ciascuna in 4 spicchi, eliminate il torsolo e affettatele sottili, circa un paio di millimetri. Mettetele man mano in una ciotola con il succo di arancia e la scorza grattugiata, mescolando bene, così che non si ossidino.
Separate i tuorli dagli albumi. Montate gli albumi a neve ferma in una ciotola e fate altrettanto con i tuorli e lo zucchero in un’altra ciotola. Setacciate le farine e il lievito e incorporatele poco per volta al composto montato di albumi mescolando molto delicatamente con una spatola dal basso verso l’alto.
Incorporate gli albumi, sempre pochi per volta, con la spatola, e infine unite l’olio, le mele con tutto il sughetto che avranno creato e infine il rum. Mescolate delicatamente, sempre con la spatola, poi trasferite il composto in uno stampo foderato di carta forno e cuocete in forno caldo a 180° per 50 minuti.
Sfornate, fate raffreddare un poco, poi sformate e lasciate raffreddare completamente prima di spolverare generosamente con zucchero a velo.

2Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *