Torta rovesciata agli agrumi

print

La torta rovesciata agli agrumi è un dolce delicato, dal gusto fresco e dalla consistenza morbida e soffice. Geniale modo di recuperare gli albumi rimasti in frigo, è una variante della più famosa cugina francese, la tarte tatin alle mele.
Buon viaggio in cucina…

 

 

Dosi per 8 persone
Preparazione 15 minuti + 2 ore di riposo in frigorifero
Cottura 50 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 175 gr zucchero di canna + 75 gr per la caramellatura degli agrumi
  • 2 arance Navel + scorza grattugiata di un’altra
  • 3 clementine + scorza grattugiata di un’altra
  • Scorza grattugiata di 1 limone
  • 75 gr farina 0
  • 50 gr farina di mandorle
  • 160 gr burro
  • 5 albumi
  • Acqua minerale naturale

Procedimento

Sciogliete a bagnomaria il burro e lasciatelo intiepidire. Setacciate le farine e tenetele da parte. Montate leggermente gli albumi con 175 gr di zucchero di canna. Quando inizierete a vedere che diventano bianchi unite poco alla volta le farine setacciate, incorporandole con una spatola di silicone con movimenti dal basso verso l’alto. Incorporate a filo anche il burro fuso e le scorze di agrumi grattugiate, sempre mescolando delicatamente con la spatola. Dovrete ottenere un composto spumoso e soffice. Mettete a risposare in frigo per un paio di ore.

30 minuti prima del termine del riposo lavate gli agrumi e tagliateli a fette spesse pochi millimetri.

Disponetele su una teglia (diametro 26 cm) che possa anche andare in forno, sovrapponendole leggermente. Spolverate con 75 gr di zucchero e irrorate con mezzo bicchiere di acqua minerale naturale. Cuocete a fuoco medio finché si sarà creato uno sciroppo ristretto.

Togliete dal fuoco e distribuite in modo omogeneo l’impasto. Cuocete in forno caldo a 200° per 30 minuti. A termine cottura spegnete il forno e lasciate la torta con lo sportello un poco aperto per 5 minuti.

Togliete completamente dal forno e sformate sul piatto da portata. Fatelo subito, altrimenti poi vi sarà impossibile. Fate raffreddare prima di servire e se volete accompagnate con gelato allo yogurt.

E siamo pronti in tavola!

Note

  • Procedimento con Kenwood: montate gli albumi con lo zucchero con la frusta a filo a velocità 6 finché inizieranno a diventare bianchi. Mettete la frusta K e incorporate pian piano le farine setacciate, il burro fuso e le scorze grattugiate. Otterrete un composto spumoso e meravigliosamente soffice.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *