Torta salata agli asparagi e salsiccia in guscio di briseé alle aromatiche

print

Ad ogni morso un sapore diverso, ad ogni morso la fragranza della briseé, ad ogni morso la voglia di darne un altro. Questa quiche agli asparagi in guscio di briseé alle aromatiche è un piccolo capolavoro di gusto e di bilanciamento di sapori: ogni ingrediente esalta gli altri.
Buon viaggio in cucina…

Dosi per 6 persone
Preparazione 25 minuti + 30 minuti riposo briseé
Cottura 40 minuti
Difficoltà: media

Ingredienti per la briseé
300 gr farina 0
150 gr burro freddo a pezzettini
Acqua minerale naturale
2 cucchiai di erbe aromatiche miste tritate a coltello (io ho usato prezzemolo, maggiorana e origano freschi)

Ingredienti per il ripieno
330 gr ricotta di mucca fresca
2 uova
250 gr asparagi verdi di Altedo I.G.P.
200 gr salsiccia fresca
2 rametti di rosmarino fresco
2 cipollotti
Sale
Pepe nero
1 cucchiaino raso di curcuma in polvere

 

Procedimento

Metti la farina in una ciotola con il burro e riduci a grandi briciole. Unisci le erbe aromatiche, 10 cucchiai di acqua e un pizzico di sale. Trasferisci sul tagliere e impasta, aggiungendo altra acqua se necessario, fino ad ottenere un composto liscio ed elastico. Fai una palla, appiattiscila e chiudila in un pezzetto di pellicola per alimenti. Metti in frigorifero per 30 minuti.

Intanto elimina dai cipollotti la parte verde scuro e le radici, lavali e tagliali a rondelle non troppo sottili. Elimina dagli asparagi la parte bianca dura, poi lavali e tagliali a rondelle, lasciando le punte intere.

In una padella scalda 5 cucchiai di olio, soffriggi i cipollotti e unisci gli asparagi. Regola di sale e pepe e fai andare su fiamma media, aggiungendo un poco di acqua se necessario. Quando gli asparagi saranno teneri (non devono essere troppo cotti, ma ancora un pochino al dente), spegni il fuoco e lascia raffreddare un poco.

Metti la salsiccia senza la pelle in un pentolino, cuocila senza aggiunta di altro grassi su fiamma alta, sgranandola con una forchetta. Regola di sale e un paio di minuti prima di terminare la cottura unisci gli aghi di rosmarino lavati e tritati. Lascia raffreddare un poco.

Nel frattempo metti in una ciotola la ricotta e le uova, regola di sale e pepe e mescola bene con una forchetta.

Successivamente aggiungi le verdure e la salsiccia e mescola ancora, poi tieni da parte.

Stendi la pasta briseé allo spessore di pochi millimetri con la forma dello stampo che avrai scelto (quadrato o rettangolare o rotondo), arrotola sul mattarello e stendila sullo stampo. Fai aderire bene la pasta al fondo e ai bordi, poi passate il mattarello sul bordo ed elimina la pasta in eccesso.

Punzecchia il fondo con una forchetta e riempi col ripieno agli asparagi. Impastate i ritagli di pasta e fatene 3 cilindri di lunghezze decrescenti con i quali decorerete la quiche disponendoli a cerchi concentrici.

Cuoci in forno caldo a 220° per 25 minuti mettendo lo stampo nel livello più basso del forno.

 

Note

  • Per un risultato più rustico potete sostituire la farina 0 con la farina tipo 2, oppure mixare 200 gr farina integrale con 100 gr farina 0.
  • Per portare con voi la quiche per un pic-nic o una gita fuori porta, fatela raffreddare completamente e poi porzionatela, in modo che sia facile da mangiare. Non vi serviranno posate perché la base sarà abbastanza rigida da sostenere il peso della farcitura.

Seguimi su Instagram 

Seguimi su YouTube

 

2Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *