Tortiglioni con cipollotti basilico e gamberi

print

Sono sincera, la base della ricetta non è mia, ma l’ho presa da uno dei programmi di Alice tv. Poi naturalmente ho modificato secondo il mio gusto un paio di procedimenti, ma di certo rimane che se volete un piatto che si prepari nel tempo in cui la pasta si cuoce, l’avete trovato. E non solo, perché oltre a essere di una rapidità assoluta, è di una bontà incredibile. Ci sono tutti i sapori delicati e freschi della bella stagione, con i cipollotti che rimangono appena croccanti, il sapore meraviglioso del basilico appena scottato e il gusto delle mazzancolle.
Buon viaggio in cucina…

Dosi per 4 persone
Preparazione 10 minuti
Cottura 10 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 400 gr tortiglioni (preferibilmente ruvidi tipo Gragnano)
  • 300 gr mazzancolle sgusciate (anche surgelate vanno bene)
  • 2 cucchiai di foglioline di basilico
  • 6 cipollotti bianchi grossi
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale fino

 

Procedimento

Eliminate dai cipollotti le radici e la parte verde scuro, poi affettateli non troppo sottili. Sciacquate le mazzancolle e tagliatele a pezzettoni. Tagliate grossolanamente le foglie di basilico.

In una padella saltapasta scaldate 6 cucchiai di olio, poi soffriggete per qualche secondo i cipollotti, abbassate la fiamma, unite 3 cucchiai di acqua calda e cuocete per 5 minuti. Regolate di sale, unite il basilico a pezzetti e le mazzancolle, quindi proseguite la cottura fino a quando queste ultime prenderanno un color rosa che indicherà che sono pronte. Regolate nuovamente di sale se necessario.

Lessate i tortiglioni in abbondante acqua bollente e salata per il tempo indicato sulla confezione, poi scolate non completamente e saltate nella padella con il condimento. L’acqua di cottura che non avrete completamente scolato, vi aiuterà a creare un delizioso sughetto.

Servite subito… e siamo pronti in tavola!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *