Zuppa di pesce al profumo di basilico

print

La zuppa di pesce è un primo piatto dal gusto delicato, ottimo per un pranzo o una cena leggeri, sani ma con gusto. La cottura molto lenta dona un sapore ottimo al sughetto, che sarà ideale per la mitica e irrinunciabile scarpetta.
Buon viaggio in cucina…

 

 

Dosi per 4 persone
Preparazione 20 minuti
Cottura 40 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 1,5 kg gallinelle eviscerate
  • 800 triglie di scoglio grosse eviscerate
  • 400 gr di gamberi (peso sgusciato)
  • 800 gr pomodori pelati
  • 4 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 6 foglie di basilico
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • 4 mestoli di fumetto di pesce
  • 2 scalogni
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale

Procedimento

Sfilettate le triglie (oppure fatelo fare al vostro pescivendolo, dopo averle squamate, tagliatele poi a pezzi grossettini. Tagliate a tranci le gallinelle, eliminando coda e testa. Lavate il pesce delicatamente e tenetelo da parte.

Sbucciate gli scalogni, lavate carota e sedano. Spuntate la carota e tritate tutte le verdure finemente. Schiacciate con una forchetta i pomodori pelati e conservateli assieme al loro liquido di governo.

In una casseruola, preferibilmente di terracotta, scaldate 5 cucchiai di olio, poi soffriggetevi il trito di verdure. Unite il pomodoro e il concentrato, fate insaporire, poi aggiungete il pesce e i gamberetti. Mescolate, unite il fumetto di pesce (o di brodo di pesce) e l’acqua calda, poi fate cuocere su fiamma bassa per 30 minuti.  Poco prima del termine di cottura unite le foglie di basilico e il prezzemolo tritati, mescolate, regolate di sale e impiattate accompagnando a fette di pane abbrustolito.

E siamo pronti in tavola!

 

0Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *