Polenta con guazzetto di funghi

print

Un letto di polenta morbida accoglie un cuore abbondante, caldo e profumato di sugo salsiccia e funghi. Un piatto unico perfetto per i primi freddi, che riscalderà la tavola di casa nei giorni di festa o nelle serate a casa tutti insieme.
Buon viaggio in cucina…

 

 

Dosi per 4 persone
Preparazione 20 minuti
Cottura 50 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti per polenta

  • 300 gr farina gialla per polenta (NON istantanea)
  • 1 litro di acqua minerale naturale
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio di sale grosso

 

Ingredienti per sugo

  • 300 gr salsiccia
  • 200 gr porcini
  • 500 gr passata di pomodoro (meglio se fatta da voi)
  • 1 spicchio di aglio tritato finemente
  • Brodo vegetale caldo
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe 5 colori

 

Procedimento

Mettete l’acqua e il sale in una padella a fondo spesso, quando bolle unite l’olio e a pioggia la farina, mescolando con una frusta. Proseguite a girare con un mestolo di legno, poi abbassate la fiamma e cuocete per 50 minuti semicoperto, mescolando di tanto in tanto.

Nel frattempo eliminate dalla salsiccia il budello di contenimento e strappate a pezzetti. Pulite i porcini dalla terra utilizzando un coltellino per il gambo e un canovaccio umido per le cappelle. Tagliateli poi a pezzetti piuttosto grossi.

In un tegame scaldate 6 cucchiai di olio, soffriggetevi l’aglio su fiamma bassa, poi unite la salsiccia e fate rosolare per un paio di minuti. Unite i porcini, fateli insaporire, poi aggiungete la passata di pomodoro, un mestolo di brodo, regolate di sale e pepe e cuocete su fiamma bassa per circa 30 minuti, mescolando di tanto in tanto. Se asciuga troppo aggiungete altro brodo, perché a termine cottura il sughetto deve essere morbido (anche se non brodoso).

A termine cottura distribuite la polenta dei piatti e completate con il sugo ai porcini nel centro.

E siamo pronti in tavola!

Note

  • Se non avete porcini freschi o surgelati potete utilizzare 30 gr di quelli secchi, da fare ammollare prima in acqua calda per almeno 30 minuti.  Successivamente li potrete tritare grossolanamente e aggiungere al sugo.

 

0Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *