Muffin moka e cacao agli amaretti

print

La Befana vien di notte, con le scarpe tutte rotte…. e mettiamo che nella calza anziché dolcetti o carbone porti dei muffin per la colazione. Svegliarsi tra il calduccio delle coperte e sentire il profumino del caffè che arriva dalla cucina, accolti dalla casa vestita a festa… fare colazione in questo periodo, tutti insieme è un momento di condivisione familiare bellissimo e rilassante, che va onorato con piccole delizie, come questi muffin che ho appositamente pensato, soffici, profumati e ideali per dare un po’ di sprint alla giornata, anche dopo le festività.
Buon viaggio in cucina…

Dosi per 14 muffin
Preparazione 20 minuti
Cottura 25 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 400 gr farina 0
  • 140 gr Nostrano (zucchero grezzo di barbabietola di Italia Zuccheri 100% italiano)
  • 50 gr amaretti
  • 30 gr cacao amaro in polvere
  • 60 gr di caffè espresso (1 tazzina piena)
  • 5 gr caffè arabica macinato
  • 2 uova
  • 150 gr olio di semi di girasole
  • 300 gr latte intero
  • 18 gr lievito istantaneo per dolci (io biologico)

+ 200 gr panna fresca
+ 2 cucchiai abbondanti di zucchero a velo
+ 150 gr formaggio fresco

Procedimento

In una ciotola mettete la farina setacciata, il lievito, lo zucchero, il cacao amaro setacciato, il caffè macinato e gli amaretti sbriciolati grossolanamente (io li pesto nel mortaio). In un’altra ciotola mettete olio, uova, latte, caffè espresso appena fatto e mescolate bene con una frusta.

Versate il composto liquido nella ciotola con gli ingredienti farinosi e mescolate con una spatola giusto il necessario per bagnare gli ingredienti secchi. Ricordate che non dovrete ottenere una crema, bensì un composto granuloso. Mi raccomando su questo punto, perché se lavorerete troppo il composto avrete dei muffin gommosi.

Trasferite il composto così ottenuto negli appositi pirottini posizionati in uno stampo da muffin, così terranno perfettamente la forma. In questa fase io mi aiuto con un porzionatore per gelato. Riempite gli stampini lasciando mezzo centimetro dall’orlo.

Cuocete in forno caldo a 210° per 20 minuti, poi sfornate, lasciate raffreddare per 5 minuti, quindi posizionate i muffin su una gratella a raffreddare completamente.

Quando i muffin saranno a temperatura ambiente mettete in una ciotola il formaggio fresco, la panna e lo zucchero a velo, poi montate con una frusta elettrica fino ad ottenere una consistenza cremosa e densa. Mettete il composto in una sacca da pasticcere con beccuccio a stella e decorate i vostri muffin creando delle rose.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *