Odissea verso la Corsica, traghetto anti-covid e mangiata corsa – EP 1

viaggi 0 comments
print

Durante la nostra visita in Corsica dell’anno scorso ci siamo innamorati di questa isola speciale, e abbiamo deciso di tornare a visitarla. A inizio anno, quando ancora non si poteva nemmeno immaginare cosa sarebbe successo a causa della pandemia mondiale, abbiamo prenotato albergo e traghetto con clausola “non rimborsabile”.

Dopo mesi di incertezza, il 15 giugno 2020 sono state riaperte le frontiere all’Italia da parte del governo francese… la nostra partenza era programmata per il 27 giugno. Ci siamo comunque posti il dubbio se partire o meno. Ci siamo informati sulla situazione sull’isola, che in realtà è risultata assolutamente tranquilla, e verificando le pochissime partenze, e la conseguente tranquillità di poter evitare assembramenti sia in traghetto sia una volta sbarcati, abbiamo deciso di partire. Ciò anche dovuto al fatto che non avremmo altrimenti avuto diritto ad alcun rimborso, poiché era comunque venuta meno la causa di forza maggiore data dall’invalicabilità dei confini.

Quindi, siamo partiti. E’ stato veramente un grande, enorme regalo poter andare: sia perché è stato un viaggio quasi insperato per moltissimo tempo, sia perché dopo tanto tempo in quarantena ci è sembrato veramente un sogno poter solcare il mare e andare “liberi” a goderci la natura selvaggia della Corsica. Il nostro desiderio ora, è di poter condividere con voi tutta la bellezza e la gioia che hanno accompagnato i chilometri fatti.

Quello di oggi è il primo episodio, a seguire ve ne saranno altri 5, ognuno dedicato ad un percorso di bellezza incredibile e particolare. Sarà un viaggio on the road nel quale vi faremo scoprire cosa vedere, soprattutto nella Corsica del Nord. Ma non è finita qui, perché stiamo anche preparando le videoricette collegate ad alcuni episodi.

Per altri video ricorda di ISCRIVERTI GRATUITAMENTE al canale YOUTUBE⇓

SEGUICI SUI SOCIAL – iscriviti gratuitamente ai nostri canali ⇓

0Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *